Manchette
lunedì 27 Giugno 2022
Manchette
Altro

    “Che fine hanno fatto i 40 mln?”

    “Risultano tuttora non spesi i 40 milioni di euro del Piano di rigenerazione olivicola per gli espianti e i reimpianti in area infetta da Xylella”. Ad affermarlo è Savino Muraglia, presidente di Coldiretti Puglia, puntando l’indice contro “la burocrazia e i ricorsi che frenano il futuro green della più grande fabbrica green del sud Italia”.

    Coldiretti Puglia denuncia anche lo scarso numero di progetti ammessi al finanziamento. “E’ stato ammesso” sostiene Muraglia “solo il 6% delle istanze di espianto e reimpianto; solo 521 domande e 23 progetti collettivi a fronte di una richiesta complessiva per 216 milioni di euro, ma il fatto che concretamente non sia stato ancora liquidato alcun aiuto pubblico di quelli destinati è gravissimo”.
    “Tra l’altro – aggiunge l’associazione di agricoltori – a distanza di 19 mesi dalla pubblicazione del Piano straordinario per la rigenerazione olivicola della Puglia, da 300 milioni di euro, risultano ancora da spendere 134 milioni di euro sul totale delle risorse stanziate, destinate finora soprattutto alle calamità”. Inoltre, prosegue Muraglia “sono rimasti inattuati gli interventi che avrebbero consentito agli agricoltori di ricominciare a lavorare e a produrre dopo la grave crisi causata dalla Xylella”. 

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli