Manchette
lunedì 27 Giugno 2022
Manchette
Altro

    Evade dai domiciliari per distruggere il bar della sorella

    Evade dai domiciliari per distruggere il bar della sorella a colpi di mazza da baseball e, dopo l’arresto, viene rimesso ai domiciliari. Protagonista un 40enne pluripregiudicato del quartiere San Paolo. E’ successo ieri, nella vicina zona Cecilia, in territorio di Modugno. Avvisati da alcuni cittadini della zona, i militari del Nucleo Radiomobile non hanno trovato nessuno sul posto.

    Poco più tardi, alla riapertura del bar, i carabinieri sono ritornati al locale e con la titolare, dopo la visione dei filmati registrati dall’impianto di videosorveglianza, con grande stupore hanno scoperto che il responsabile del danneggiamento era proprio il fratello della commerciante. Per i militari è bastato poco per riconoscerlo, poiché già noto alle forze dell’ordine e agli arresti domiciliari in una via vicina al bar. Immediatamente è scattata una perquisizione nel suo appartamento dove sono stati ritrovati e sequestrati la mazza da baseball e gli indumenti che aveva indossato durante l’inspiegabile gesto. Per il 40enne sono immediatamente scattate le manette con le accuse di evasione dai domiciliari, danneggiamento aggravato e porto abusivo di armi od oggetti atti a offendere.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli