Manchette
venerdì 12 Agosto 2022
Manchette
Altro

    Giuliano Sangiorgi: ‘Ora vi canto il mio mare’

    Il 10 settembre è uscito il nuovo singolo dei Negramaro che si intitola “Ora ti canto il mare”, un pezzo che va ad arricchire “Contatto”, l’ultimo album della band, uscito nel novembre 2020. Abbiamo incontrato Giuliano Sangiorgi per un’intervista a cuore aperto, in cui il leader della band salentina si è raccontato.

    Giuliano, perché hai deciso di cantarci il mare?
    Perché è la mia ossessione di sempre. Ho pensato che i grandi che si sono accostati al mare poi lo hanno reso ancora più infinito e irraggiungibile e che non sarei mai stato capace di ripetere le emozioni che ho provato ascoltandoli. Poi ho cominciato con una frase nel brano “Ti è mai successo” e da lì il mare è sempre tornato fino a “Ora ti canto il mare”. Spesso si pensa che il mare sia un qualcosa di riferito solo alla stagione estiva mentre è qualcosa di poetico, di struggente che ha a che fare con le mie dannazioni e volevo raccontarlo esattamente nel momento in cui si pensa che sia finito il tempo del mare.
    Ma quanto c’entra la Puglia in questo amore per il mare?
    C’entra nella misura in cui ci vado a sbattere contro ogni volta che torno nella mia terra. Il mare, il mio mare, mi ha fatto sempre pensare a un qualcosa di positivo e che, semmai fossi stato triste, ci sarebbe stata sempre un’alternativa da trovare guardando il mare.
    Un brano tutto da ballare che vede, nel videoclip, una protagonista d’eccezione, anche lei salentina: la prima ballerina del Teatro alla Scala, Nicoletta Manni. Com’è nata questa collaborazione?
    Vicino casa di mia nonna Stella, perché proprio lì lei frequentava la scuola di danza di sua madre. Prima che uscisse “Ora ti canto il mare” lei mi ha scritto un messaggio dicendo: “Ho un sogno, quello di essere protagonista di un vostro video”. In quelle ore stavamo lavorando al videoclip quindi, appena mi ha scritto, è stato chiaro che un po’ il destino chiamasse.
    Intanto il vostro tour indoor 2022 è stato annunciato e toccherà tutta Italia. Cosa dobbiamo aspettarci da questo live?
    Innanzitutto dobbiamo aspettarci che si risolva prestissimo un gap, perché i palasport sono considerati strutture sportive, con capienza al 50%. Questo vuol dire mandare a casa il 50% dei collaboratori. Con i Negramaro siamo stati decisissimi nel voler pubblicare l’album “Contatto” in piena pandemia nonostante ci fossero le limitazioni. Ma sul live noi non possiamo ammettere che si tengano a casa tantissime persone e che non si possano fare adeguatamente i concerti. Non si può accettare il “purchè si suoni”.
    I Negramaro saranno in Puglia per la data riprogrammata del loro tour il 20 e 21 aprile al Palaflorio di Bari. I biglietti già acquistati restano validi per il rispettivo primo o secondo appuntamento, ovvero 20 aprile (riprogrammazione del 26 novembre 2021) – 21 aprile (riprogrammazione del 27 novembre 2021).
     

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli