Manchette
lunedì 27 Giugno 2022
Manchette
Altro

    Adelfia, ammassati e ubriachi sui binari. Treni costretti a fermarsi

    Durante l’esplosione delle tre batterie di fuochi, a decine si sono accalcati lungo la massicciata della linea ferroviaria gestita dalle FSE, in particolare nei pressi del passaggio a livello situato sulla strada provinciale Adelfia-Casamassima.

    Un punto strategico per la visione dei fuochi d’artificio, ma allo stesso tempo anche abbastanza pericoloso.
    Come testimoniano le immagini del video realizzato da La Nuova Gazzetta di Puglia e Basilicata, molta gente si è posizionata a ridosso dei binari, oltrepassandoli di continuo anche durante il transito dei treni e con il passaggio a livello chiuso.
    Una condotta a dir poco scellerata, spinta anche da qualche bicchiere di troppo, che ha costretto agli straordinari i macchinisti e le forze dell’ordine presenti. Durante i circa 60’ minuti di spettacolo i tre convogli transitati hanno dovuto procedere a passo d’uomo e in alcuni casi addirittura arrestare la marcia per evitare di investire qualcuno.
    Un macchinista dopo aver attivato più volte la sirena della locomotrice per liberare i binari ha poi fermato il convoglio sfogandosi con i carabinieri presenti sul posto: «Non si può arrivare a questo punto, è un comportamento davvero incivile». Scene non nuove da queste parti in occasione della festa di San Trifone e che forse imporrebbero l’adozione di un dispositivo di sicurezza più rigido, insieme a dure sanzioni nei confronti di chi mette a repentaglio la propria incolumità e quella degli altri. 

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli