Manchette
domenica 26 Giugno 2022
Manchette
Altro

    Arrestato 25enne per l’accoltellamento in discoteca del 7 novembre scorso

    Ha 25 anni, tanti precedenti specifici e persino un arresto per rapina a mano armata, il cerignolano individuato e arrestato dai carabinieri di Bisceglie per l’accoltellamento del giovane di Santo Spirito, all’alba di domenica 7 novembre nella discoteca Divinae Folliae.

    Il giovane risponde di tentato omicidio, con l’aggravante dei futili motivi, e di porto in luogo pubblico di arma bianca. È stato incastrato dalle foto messe a disposizione degli inquirenti dagli avventori della discoteca e poi riconosciuto dalla vittima che, fortunatamente, non è mai stato in pericolo di vita nonostante la quantità di sangue perduta.
    Secondo la ricostruzione dei carabinieri, coordinati dalla procura di Trani, il 25enne avrebbe importunato una ragazza che si trovava nel privé con i suoi amici, i quali avrebbero tentato di fare allontanare l’aggressore con calma. Tra loro anche la vittima che non conosceva il 25 enne né gli avrebbe parlato in quell’istante, diventando invece oggetto della sua rabbia solo perché si trovava più vicino degli altri. Dopo essere stato  ferito, non si sarebbe reso  conto di esserlo fino a quando non ha visto il sangue che gli macchiava la camicia.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli