Manchette
venerdì 9 Dicembre 2022
Manchette
Altro

    Inneggiavano al fascismo nel Giorno della Memoria, indagati 5 minorenni

    Cinque minorenni sono indagati dalla Procura di Lecce per la pubblicazione di post inneggianti al fascismo in occasione della celebrazione in diretta streaming della giornata della memoria, lo scorso 27 gennaio.

    Gli indagati, secondo la procura, durante la trasmissione in streaming delle celebrazioni su YouTube, avrebbero commentato con frasi inneggianti al partito fascista e nazista, antisemite, razziste e omofobe, insieme ad altre persone che non sono state ancora identificate.
    La Digos, grazie alla segnalazione dei commenti da parte di molti studenti, ha acquisito il contenuto della chat, comprendente 2540 interazioni, e ha focalizzando l’attenzione su alcuni studenti minorenni.
    Gli indagati sono 5 minori, studenti degli istituti di istruzione secondaria, 3 della provincia di Brindisi, 1 della provincia di Taranto e 1 di Bari.
    «Tutti i minori – spiegano gli investigatori – sono risultati inseriti in ottimi contesti familiari, nonché affettivi e culturali e molti di loro sembrano aver compreso la gravità del comportamento assunto il 27 gennaio 2021».
    I ragazzi hanno ricevuto l’avviso di conclusione delle indagini.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli