Manchette
lunedì 27 Giugno 2022
Manchette
Altro

    Le voci nascoste delle neo-mamme

    A dominare le scene, i racconti sociali e mediatici, sono solitamente i nove mesi prima del parto, quelli della gravidanza, del pancione che cresce, delle felicitazioni di amici e parenti, della gioia di diventare madre.

    Nessuno o quasi parla mai, invece, dei nove mesi dopo la nascita di un figlio, della complessità e delle difficoltà che tante donne sperimentano nel post partum. Una fase delicata, in cui si tende a dare per scontata la felicità, che diventa quasi un obbligo, e a sminuire il senso di inadeguatezza e di solitudine che può caratterizzare la laboriosa quotidianità delle neomamme.
    Ecco allora “I nove mesi dopo”, documentario prodotto da Ibc Movie in collaborazione con Rai Cinema: quattro storie di donne molto diverse tra loro ma accomunate dalle asperità della maternità, raccontate dal regista bitontino Vito Palmieri insieme alla professoressa Mariagrazia Contini, massima esperta di educazione e pedagogia dell’infanzia e della famiglia, e al montatore Paolo Marzoni.  Un trio già collaudato nel 2018 con un documentario di carattere pedagogico dedicato alla preadolescenza, “Non più/Non ancora – Narrazioni preadolescenti”.
    «Abbiamo voluto dar voce allo spaesamento e alle paure che tante madri sperimentano nei mesi successivi al parto. Un periodo in cui è facile non sentirsi all’altezza e in cui si provano emozioni difficili da condividere, perché si tende a non parlarne affatto», conclude Palmieri.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli