Manchette
venerdì 9 Dicembre 2022
Manchette
Altro

    “Puglia: il cinema che s’industria”: lo stato dell’arte dell’audiovisivo

    Quali le prospettive dell’audiovisivo in Puglia e quali le ricadute su economia, cultura e lavoro? Se ne è discusso all’AncheCinema di Bari, nel corso della tavola rotonda dal titolo “Puglia: il cinema che s’industria”. Nel corso dell’incontro, è stato presentato il video promozionale sul tema realizzato da Cna – cinema e audiovisivo Puglia -, che racconta delle ambizioni di un bimbo che, da grande, sogna di fare l’attrezzista sui set cinematografici, anche se per i compagni e le compagne di scuola non è un lavoro vero.

    Ma non è un caso se negli ultimi 13 anni la Regione Puglia ha attivato una serie di politiche di attrazione delle produzioni cinematografiche sul nostro territorio, facendo crescere il tessuto dei professionisti e delle società che offrono servizi a vario titolo nella filiera dell’audiovisivo, diventando un settore strategico anche qui, dove continua a offrire concrete opportunità di lavoro. Il settore, nonostante la crisi, in Italia conta 8500 imprese che si occupano di cinema, per 61.000 posti di lavoro diretti e altri 112.000 nelle filiere connesse riconducibili al comparto. Il dato interessante per la Puglia è che ogni euro speso in produzioni cinematografiche genera ricadute economiche dai 3 ai 7 euro.
    Il cinema, dunque, come possibilità concreta di lavoro (in particolare nell’area dell’audiovisivo), che in Puglia, secondo Ivan D’Ambrosio – neoeletto presidente di Cna – cinema e audiovisivo Puglia -, ha bisogno di passare ad una fase due del suo sviluppo. «Una fase», spiega D’Ambrosio «in cui occorre puntare ad una sinergia tra capitali pubblici e privati, ad una politica sull’audiovisivo che parta dal riconoscimento del peso strategico dell’intero settore nella crescita della Regione, per ottenere un piano di sviluppo basato sull’integrazione delle politiche culturali, turistiche, di sviluppo economico e formazione professionale».

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli