Manchette
giovedì 6 Ottobre 2022
Manchette
Altro

    Nasce la federazione delle civiche di Michele Emiliano

    È nata a Bari “Insieme per la Puglia”, la federazione delle liste e dei movimenti civici della coalizione per la Puglia e per l’Italia, voluta da Michele Emiliano.

    La federazione comprende liste e movimenti che, ha spiegato il presidente della Puglia, che «sono parte della maggioranza di governo della Regione, nel dialogo stretto fra il Partito democratico e il Movimento 5 Stelle».
    All’hotel Parco dei Principi, il governatore ha spiegato che “Insieme per la Puglia” nasce con l’obiettivo di «rafforzare tra le liste civiche un sistema di valori, di linea politica e soprattutto di identità connesso a quello dei partiti della coalizione della Puglia che ha il suo perno nel Partito democratico in alleanza con il Movimento 5 Stelle. Il coordinamento delle liste civiche è una modalità, condivisa con il Partito democratico, per stabilizzare queste liste e renderle permanenti», ha detto.
    «Non siamo mai riusciti a vincere le politiche e speriamo di farlo con questa grande alleanza per evitare che il Paese cada in mani sbagliate», ha proseguito Emiliano: «questo è il senso di questa giornata che potrà ripetersi in ogni regione d’Italia, dove il civismo ha caratteristiche tali da costruire alleanze con i grandi partiti che compongono una parte della coalizione di governo».
    La federazione abbraccia liste e movimenti di estrazione civica: «È un’alleanza che si basa sulla generosità e sulla condivisione di programmi e valori della nostra Costituzione e in generale della storia del centrosinistra italiano. Qui c’è un’energia che altrove, invece, si è smarrita e che vuole restituire ai grandi partiti il legame con le comunità, legame che era nel progetto originario del Partito democratico. Sono un elettore e un militante del Pd, ma non posso dimenticare che la storia della Puglia è stata cambiata da liste civiche che hanno continuato a guardare al centrosinistra con speranza, nonostante le trascuratezze dai grandi partiti. È questo che ha cambiato la storia della Puglia, che ha innervato i partiti del centrosinistra e che noi ci auguriamo possa accadere anche all’Italia», ha concluso il governatore.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli