Manchette
sabato 28 Maggio 2022
Manchette
Altro

    Eseguita per la prima volta in Puglia la cromoscopia per bocca per la diagnosi del tumore colon rettale

    È stata eseguita per la prima volta in Puglia, presso il presidio territoriale di assistenza di Gioia del Colle della Asl Bari, la cromoscopia per bocca, una innovativa tecnologia farmaceutica per la prevenzione e la diagnosi del tumore colon retto.

    La cromoscopia vitale con Blu di Metilene viene somministrata per bocca nel corso della preparazione del paziente durante la colonscopia. Rispetto alla procedura standard, questa nuova tecnologia farmaceutica prevede la somministrazione di compresse, invece del colorante che viene somministrato attraverso gli strumenti endoscopici.
    Il primo utilizzo è stato fatto dal centro di Endoscopia digestiva di Gioia del Colle su una paziente di 69 anni che aveva in precedenza subito un intervento al colon per patologia benigna e che necessitava di uno screening semplicemente legato all’età.
    «Abbiamo investito in questo progetto – commenta Andrea Gigliobianco, direttore del Distretto socio sanitario 13 – potendo contare su una struttura territoriale che da sempre è in prima linea nella difesa da questa malattia, a migliore garanzia per la prevenzione territoriale in ambito oncologico. Bisogna integrarsi con gli ospedali – aggiunge – dove indirizzare i pazienti più complessi o che necessitano di procedure endoscopiche più articolate».
    Diversi i vantaggi, oltre ad una diagnosi più rapida e precisa, si può procedere nello stesso momento alla rimozione delle eventuali lesioni.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli