Manchette
mercoledì 29 Giugno 2022
Manchette
Altro

    «De Mita, uomo del Sud fino all’ultimo coscienza critica del Paese»: il ricordo di Decaro e Emiliano

    «Ciriaco De Mita è stato sindaco di Nusco fino all’ultimo giorno. Attaccato più di qualsiasi cosa alla sua terra, che non ha mai dimenticato neanche durante gli anni che lo hanno visto diventare uno fra i più importanti dirigenti politici e uomini di Stato italiani per molti anni». Lo ha detto il sindaco di Bari e presidente dell’Anci, Antonio Decaro, nel suo messaggio di cordoglio per la morte di Ciriaco De Mita. «Amava rivendicare le proprie radici e far valere la cultura di uomo del Sud – aggiunge – come parte costitutiva della propria presenza sulla scena politica nazionale. Da parte di tutti i sindaci italiani giungano i saluti e il cordoglio alla famiglia e alla sua comunità».

    Anche il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, nel suo ricordo di Ciriaco De Mita, lo ricorda come «uomo del Sud, capace non solo di svolgere le più importanti funzioni, compresa quella di presidente del Consiglio, ma soprattutto di essere stato fino all’ultimo la coscienza critica del Paese».

    Emiliano, nel suo messaggio di cordoglio ricorda De Mita come «una personalità che ha fatto la storia d’Italia, mantenendo la sua identità politica democristiana di cattolico militante. Ricordo col sorriso e anche con la meraviglia della sua incredibile intelligenza – ha detto -, i suoi interventi ultimi in tv, anche nel pieno del dibattito politico, nei quali aveva la forza, con garbo e con educazione, di stigmatizzare le contraddizioni del giovanilismo politico con straordinaria abilità».

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli