Manchette
mercoledì 29 Giugno 2022
Manchette
Altro

    Forum in Masseria, Decaro: «Pnrr occasione unica per colmare tanti squilibri» – VIDEO

    «Non è vero che i Comuni non hanno capacità di spendere. Ci sono due statistiche a smentirlo. Una della presidenza del consiglio dei Ministri del 2019 dice che i Comuni sono l’investitore più importante del nostro Paese perché il 25% delle risorse per opere pubbliche le spendono i comuni. Poi una statistica del 2021 della Corte dei Conti che dice che mentre gli altri investitori riducevano la capacità di spesa negli anni 2020-2021 del lockdown e delle restrizioni, i comuni invece vedevano un incremento di spesa per le opere pubbliche del 18%». Lo ha fatto rilevare il presidente di Anci Antonio Decaro, sindaco di Bari, intervenendo al Forum organizzato da Bruno Vespa nella Masseria Li Reni di Manduria.

    «Sono due statistiche – ha aggiunto – che dicono che i comuni sanno spendere, hanno la capacità tecnico-amministrativa per spendere. Oggi c’è un problema però. Rispetto alle risorse che siamo abituati a spendere, che sono quelle dei bilanci comunali e i finanziamenti che arrivano dalle Regioni e dallo Stato, abbiamo questa mole imponente di risorse del Pnrr e dobbiamo più che raddoppiare la capacità di spesa e quindi abbiamo bisogno di personale». Quanto agli effetti della guerra in Ucraina, De Caro ha detto che «si pone un problema rispetto ai costi che aumentano. Aumentano i costi energetici, aumentano i costi delle materie prime e quindi dovremo fare delle scelte. Ci saranno alcuni interventi che dovranno essere necessariamente rimodulati se non arrivano ulteriori risorse complementari da parte dello Stato. Altri interventi non si possono rimodulare e quindi rischiamo di non poterli realizzare».

    «La mole di risorse del Pnrr che arriva è davvero importante. Abbiamo 40 miliardi di euro a cui si sommano anche le risorse della nuova programmazione per i fondi europei che parte da subito, mentre stiamo spendendo le risorse precedenti. Il problema è il personale. Abbiamo la possibilità di fare delle assunzioni, non in un numero sufficiente per recuperare il personale che abbiamo perso in questi ultimi anni, parliamo di circa il 20% della dotazione organica dei Comuni». Lo ha detto il sindaco di Bari e presidente di Anci, Antonio Decaro, intervenendo al Forum organizzato da Bruno Vespa nella Masseria Li Reni di Manduria (Taranto).

    «Possiamo comunque fare – ha aggiunto – delle assunzioni anche in deroga rispetto ai paletti in vigore dal 2009. Ci sarà poi la possibilità di assumere per ogni singolo progetto che è la cosa più importante. Quando otterremo il finanziamento per quel progetto, una percentuale sarà destinata ad assunzione di personale per poter poi trasformare quell’idea progettuale in un’opera pubblica che servirà a migliorare le condizioni di vita delle nostre comunità».

    «Quindi, abbiamo fiducia – ha osservato ancora Decaro – nel fatto che quelle risorse che ci permetteranno di assumere il personale poi ci faranno recuperare una capacità tecnico-amministrativa che oggi non abbiamo».

    Video di Gianpiero D’Amicis.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli