Manchette
venerdì 12 Agosto 2022
Manchette
Altro

    Federicus, ad Altamura si lavora per la festa medievale del 30 settembre

    La macchina organizzativa di Federicus 2022 è oramai in cammino, da mesi si sta programmando l’edizione che celebrerà il decimo anno di vita dell’Aps Fortis Murgia e l’incoronazione dell’Imperatore.

    La data del 30 settembre è oramai alle porte ed il nuovo direttivo ha voluto incontrare le associazioni e l’Amministrazione comunale altamurana, in sala consiliare prima delle vacanze estive, per valutare con anticipo, nuove idee, suggerimenti e iniziative da mettere in campo necessarie alla buona riuscita della festa medievale.

    Migliorare tutto quello che fin’ora è stato fatto non è cosa facile, e considerando le criticità già emerse nelle passate edizioni, e comunque risolte dall’APS Fortis Murgia, come la scarsa disponibilità di bagni pubblici, le aree di sosta, bus navetta per il trasferimento in centro dei turisti, segnaletica ed info-point, con l’incontro tenutosi nell’aula consiliare del Comune di Altamura, si è voluto affrontare in anticipo il tema.

    Garantire servizi e sicurezza ai visitatori che nelle date del 30 settembre, 1 e 2 ottobre, raggiungeranno Altamura è un obiettivo primario della Fortis Murgia, ed il coinvolgimento di enti ed associazioni è di vitale importanza, ma nonostante ciò molte associazioni non hanno preso parte all’incontro, un vero peccato perché sarebbe stata l’occasione per discutere tutti assieme.

    All’incontro hanno preso parte il vicesindaco Raffaella Petronelli, il presidente dell’Aps Fortis Murgia Fabrizio Quattromini, assieme al vicepresidente Pietro Dipalo e Beppe Piccininni. Per le Associazioni erano presenti il Consorzio di tutela della Lenticchia di Altamura Igp, la Pro Loco, la Confconsumatori Altamura, Leggeredizioni e l’Associazione Mad Altamura.

    Tornando all’edizione 2022 di Federicus, sarà ancora una volta il cuore della città con il suo “Borgo antico” ad ospitare la Festa Medievale, ma nonostante l’impossibilità di utilizzare alcune aree interessate da lavori di rigenerazione urbana avviati dall’amministrazione comunale, gli organizzatori sono riusciti a ritagliare una buona fetta del centro storico per offrire, come sempre, una “Festa Spettacolare”.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli