Manchette
venerdì 12 Agosto 2022
Manchette
Altro

    Bari, dopo Cheddira anche Mallamo verso il ritorno

    Le prime ufficialità ancora non ci sono ma il calciomercato estivo del Bari è già in fermento. Il club biancorosso, attraverso il fitto lavoro del direttore sportivo Ciro Polito, ha da tempo messo le mani su tre giovani che non occuperanno posti in lista essendo tutti nati dopo il 1999: il laterale Mehdi Dorval (2001), libero dopo l’annata disputata con l’Audace Cerignola (verrà valutato in ritiro), il centrale difensivo Marco Bosisio (2002), ex Milan Primavera, e il portiere del Leeds, Elia Caprile (2001), reduce da una buona annata con la Pro Patria.

    Obiettivo under

    Altro under che gravita in orbita biancorossa è Gianmarco Cangiano (2001): il rifinitore scuola Roma, oggi di proprietà del Bologna, è reduce da stagione piuttosto anonima in prestito al Crotone (solo 7 presenze e un assist), Polito, però, lo ha già avuto all’Ascoli, ne apprezza le qualità e sembra deciso a prenderlo in prestito.

    Affare Mallamo

    Alle operazioni già definite va aggiunto anche il riscatto di Walid Cheddira dal Parma. Prosegue, invece, la trattativa con l’Atalanta per individuare i termini del ritorno in Puglia di Alessandro Mallamo. Col club bergamasco si discute sulla formula (a titolo definitivo o rinnovo del prestito) ma in un modo o nell’altro, sembra abbastanza certo che alla fine il classe ‘99 tornerà a disposizione di Michele Mignani (premiato venerdì con la Briglia d’Oro dall’AIAC Siena per la vittoria del campionato col Bari).

    Polito corteggia Vicari

    Passi in avanti con la Spal per il difensore Francesco Vicari: il 27enne romano, reduce da sei stagione con i ferraresi, è in scadenza nel 2023 e potrebbe accettare la corte di Polito. A fargli spazio potrebbe essere Daniele Celiento, cercato dall’Avellino (a cui interessa anche Simone Simeri che però piace anche al Catanzaro). Sul fronte partenze c’è da registrare anche l’interesse del Novara, neopromosso in Serie C, per l’ex Manuel Scavone (già in Piemonte nella stagione 2010-2011). Nessuna delle potenziali operazioni in uscita, ad ogni modo, sembra imminente.

    Marras verso Frosinone

    Più complicata la trattativa per Camillo Ciano del Frosione: per il 32enne attaccante napoletano, sotto contratto fino al 2024 con i laziali, si valuta anche la possibilità di uno scambio. In tal senso uno dei nomi più appetibili per i ciociari dell’ex allenatore biancorosso Fabio Grosso è quello di Manuel Marras. Il calciatore, come ripetuto a più riprese dal direttore sportivo Ciro Polito, dopo il mancato riscatto da parte del Crotone non ha nessun futuro al Bari, per questo dovrà trovare un’altra destinazione. Un’alternativa ai laziali è l’Ascoli che segue il giocatore con attenzione.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli