Manchette
giovedì 18 Agosto 2022
Manchette
Altro

    Tornano liberi i 2 turisti accusati di aver violentato 20enne belga a Gallipoli

    I due giovani toscani, un 21enne e un 27enne, accusati di aver violentato una turista belga di 20 anni a Gallipoli sono stati rimessi in libertà.

    Le motivazioni che hanno indotto all’annullamento, da parte del tribunale del Riesame di Lecce, dell’ordinanza di custodia cautelare nei confronti dei due saranno rese note nelle prossime settimane.

    L’episodio di violenza è stato denunciato lo scorso 10 luglio da parte di una turista 20enne che aveva raccontato di essere stata violentata da due uomini conosciuti nella stessa serata in un noto beach club sulla litoranea in area parco. Soccorsa dal personale di sicurezza del locale, la giovane era stata condotta al pronto soccorso dell’ospedale dove i sanitari le avevano riscontrato alcune contusioni a una gamba ed evidenti tracce di un rapporto sessuale.

    Scattata subito la segnalazione ai carabinieri le indagini, grazie al racconto della vittima, hanno permesso in poche ore di individuare i due presunti responsabili e di arrestarli con l’accusa di violenza sessuale: un 27enne originario del Napoletano ma residente a Firenze e un 21enne di Vinci, nel Fiorentino.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli