Manchette
sabato 10 Dicembre 2022
Manchette
Altro

    Bari, solo 1-1 con il Palermo. Ma la piazza è da serie A – VIDEO

    La grande festa per il ritorno della Serie B al San Nicola è coincisa con il secondo pareggio consecutivo in campionato per il Bari. Dopo il punto portato a casa dal Tardini contro il Parma, la squadra di Michele Mignani è riuscita a recuperare da una situazione di svantaggio anche contro il Palermo, altra compagine neopromossa dalla Serie C, proprio come i galletti.

    Al gol del vantaggio ospite siglato da Valente negli ultimi scampoli del primo tempo su assist dell’ex Floriano, ha risposto Walid Cheddira, il vero uomo in più dei biancorossi in questo avvio di stagione, sfruttando un perfetto passaggio di Antenucci.

    Atmosfera da grandissime occasioni per la prima in casa dei biancorossi: 35.377 le presenze sugli spalti (6.996 dei quali abbonati e 135 tifosi ospiti) del San Nicola che ha accolto il numero di spettatori più alto dell’era De Laurentiis. Tanta la voglia di vedere all’opera i ragazzi di Mignani sul palcoscenico della B in uno stadio dal look completamente rifatto, nonostante i pesanti disagi vissuti da molti per accedere allo stadio.

    La partita è stata giocata con buoni contenuti tecnici e grande intensità da parte di entrambe le squadre, e se è vero che il Bari per l’ennesima volta in questo avvio di stagione è finito in svantaggio, va detto che ancora una volta ha avuto il carattere per recuperare e non uscire dal campo battuto. Nella gara contro i rosanero vanno segnalati i cambi incisivi operati da Mignani, che ha trovato il gol del pari subito dopo il passaggio ad uno spregiudicato 4-2-4. Un messaggio preciso raccolto quasi istantaneamente dalla squadra che ha avuto il merito di non mollare e alla fine è riuscita a raccogliere un altro punto in questo avvio di campionato dal calendario tutt’altro che semplice.

    Al netto delle note positive, anche in questa occasione, si sono intravisti alcuni limiti sui quali lavorare: il Bari a livello difensivo soffre molto sulle corsie esterne e anche Terranova, sembra mostrare qualche titubanza di troppo. Oltre ad un altro uomo di peso per completare l’attacco, alla squadra di Mignani farebbero dannatamente comodo ulteriori rinforzi nel ruolo di terzino e di regista (mentre per il centrale è ormai definito l’arrivo dello sloveno Zan Zuzek).

    In attesa di ottenere i primi tre punti del proprio campionato, i galletti guardano ora al prossimo appuntamento del proprio calendario, la trasferta della terza giornata di Serie b sul campo del Perugia in programma domenica 28 agosto alle 20:45 allo Stadio Renato Curi.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli