Manchette
sabato 1 Ottobre 2022
Manchette
Altro

    Elezioni, Salvini a Bari: «L’obiettivo è vincere in tutti i collegi della Puglia» – VIDEO

    «L’obiettivo per la Lega e per il centrodestra è vincere in tutti i collegi della regione Puglia e come Lega avere il miglior risultato in Puglia, quindi quantomeno raddoppiare la presenza leghista in Parlamento. Poi se arriva qualcosa di più, tanto meglio», così il leader della Lega, Matteo Salvini, che, dopo il comizio di ieri a Largo 2 Giugno, ha tenuto questa mattina una conferenza stampa a Villa Romanazzi Carducci, a cui ha partecipato anche il candidato pugliese Davide Bellomo.

    Salvini auspica la vittoria del centrodestra «per occuparci di alcuni temi. Parto dall’ultimo incontro che ho avuto questa mattina con gli agricoltori – ha spiegato il leader della Lega -: c’è un’emergenza di costi per l’agricoltura in Puglia che rischia di lasciare a casa migliaia di persone e rischia di lasciare sugli alberi i frutti. Il costo dell’acqua, il costo dell’energia, il costo dei fertilizzanti, la mancanza di manodopera rischiano di essere un mix letale. E siccome di agricoltura ci siamo sempre occupati come Lega, ritorneremo a occuparcene la settimana prossima: questo è uno dei temi che metteremo al centro perché è lavoro, è business, è territorio».

    Il senatore leghista ha poi risposto a una domanda sull’autonomia differenziata: «al Sud – ha detto – sento tanta voglia di essere messi alla prova». E ha fatto l’esempio della gestione dei beni culturali: «Sono convinto che domani la Regione Puglia potrebbe gestire meglio, spendendo meno e creando più lavoro, i beni culturali di questa splendida terra che oggi, gestiti a livello centrale da qualche burocrate che a Bari o a Lecce non ci ha mai messo piede, non sono valorizzati. Autonomia – ha spiegato – significa gestire a livello locale qualcosa che è a livello locale senza che nessuno ci perda un euro. Se a Bari vogliono gestire delle funzioni che oggi sono gestite dallo Stato e, anziché spendere 10, spendono 9, l’euro che risparmiano resta a Bari, non è che va a Treviso o a Palermo. Autonomia significa governare dai territori e io penso che in tutta Italia alcune funzioni verrebbero gestite meglio a livello locale che a livello centrale», ha concluso.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli