Manchette
martedì 27 Settembre 2022
Manchette
Altro

    Da Lolita Lobosco al documentario sulle bande: Apulia film commission finanzia 14 progetti con 3 milioni

    Sono 14 i progetti finanziati dall’Apulia Film Fund, il bando finalizzato a sostenere le produzioni (film, serie Tv, documentari, cortometraggi e progetti di animazione) di opere o serie di opere audiovisive da realizzare in tutto o in parte in Puglia, la cui gestione è affidata direttamente ad Apulia Film Commission.

    Delle 20 domande di finanziamento finora valutate dalla commissione tecnica di valutazione, spiega Afc, sono stati ammessi al finanziamento 14 progetti: 4 serie tv, 1 lungometraggio di animazione, 4 cortometraggi e 5 documentari per uno stanziamento complessivo di circa 3 milioni. I progetti finanziati toccano gran parte del territorio regionale.

    Nel dettaglio, queste le 4 serie tv finanziate: “Le indagini di Lolita Lobosco II stagione” (BiBi Film Srl) di Luca Miniero; “Il maresciallo Fenoglio” (Clemart Srl) di Alessandro Casale; “Briganti” (Los Hermanos Srl) di Nicola Sorcinelli, Antonio Le Fosse e Steve Saint Leger; “Sei Donne” (IBC Movie Srl) di Vincenzo Marra.

    Cinque, invece, i documentari: “Giro di banda” (Dinamo Film Srl) di Daniele Cini; “Pattini e acciaio” (Interlinea Srl) di Rossella De Venuto; “Non mollare!” (Bo Film Srl) di Emiliano Barbucci; “Il sogno e la materia” (HGV Italia Srl) di Sebastiano Rizzo; “L’ulivo e il baobab” (Draka Production Srl) di Simone Grassi.

    Quattro i cortometraggi: “Nonna rivoltella” (Dinamo Film Srl) di Mario Bucci; “Animalist” (Prem1ere Srl) di Fabrizio Libero Pastore; “The tomato garden” (Palosanto Films Srl) di Leonardo D’Agostino; “Mare aperto” (Dinamo Film Srl) di Paola Verardi.

    Inoltre, è stato finanziato il lungometraggio di animazione “Pipo, Pepa & Pop” (Congedo Culturarte Srl) di Massimo Montigiani.

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli