Manchette
giovedì 1 Dicembre 2022
Manchette
Altro

    Grottaglie, l’aeroporto nel segno della space economy. Borraccino: «Importante per il territorio»

    Si è tenuto questa mattina, a Grottaglie, un nuovo incontro pubblico sul futuro dell’aeroporto “Marcello Arlotta”.

    All’incontro, in rappresentanza della Regione Puglia, ha partecipato il consigliere del presidente Michele Emiliano per l’attuazione del Piano Taranto, Cosimo Borraccino, insieme al presidente di Aeroporti di Puglia, Antonio Maria Vasile, del direttore amministrativo di AdP, Patrizio Summa, del sindaco di Grottaglie Ciro D’Alò, del presidente dell’Enac, Pierluigi Di Palma e dell’Assessore regionale Alessandro Delli Noci, collegati da remoto.

    È stata occasione per ripercorrere i massicci interventi messi in campo dalla Regione per rendere il sito multifunzionale.

    Nello specifico, spiega Borraccino, si è parlato dell’impiego dell’aeroporto di Grottaglie come spazioporto «per il quale – ricorda – sono stati investiti ben 50 milioni di euro da parte della Regione Puglia per renderlo un polo poliedrico atto ad ospitare voli cargo, voli commerciali anche intercontinentali oltre allo spazioporto. Siamo certi, come Regione Puglia – prosegue -, che questi investimenti porteranno considerevoli ricadute sul territorio».

    A breve, annuncia il consigliere del presidente della Regione Puglia, «inizieranno i lavori per la realizzazione della bretella di collegamento con la superstrada Taranto-Brindisi per un importo di 12 milioni di euro, ed a giorni partirà il cantiere per il rifacimento dell’aerostazione, per un importo di 9 milioni di euro».

    - Inread Desktop -
    - Taboola -
    - Inread Mobile -
    - Halfpage Desktop -
    - Halfpage Mobile -

    Altri articoli