Manchette
sabato 2 Marzo 2024
Manchette

Tirreno Power, concluso il ciclo di eventi sulla ‘trasformazione continua’: i contenuti ora online

(Adnkronos) – Concluso il ciclo di eventi dal titolo ‘La trasformazione continua’ con la partnership del Comune di Napoli. Il percorso con eventi in tutta Italia ‘La trasformazione continua’ era partito ad aprile da Roma per esplorare con Stefano Massini, Chiara Alessi e Massimo Temporelli la trasformazione portata dalle innovazioni tecnologiche e il loro impatto sulla vita e il modo di vivere quotidiano. Poi a maggio a Savona, con Massimo Recalcati che he ha coinvolto tutti i partecipanti in un viaggio profondo sul rapporto con la trasformazione di sé stessi e dell’influenza che hanno le paure in questi cambiamenti. 

A luglio è stata la volta di Civitavecchia, in collaborazione con il Premio Strega e la Fondazione Bellonci, attraverso dialoghi sul palco tra istituzioni e autori che hanno portato in dote ai partecipanti una visione profonda dei molteplici aspetti di una trasformazione culturale che è nel contempo conseguenza e causa di cambiamenti sociali importanti. (I contenuti di questi eventi sono online su www.tirrenopower.com/Storia/20-anni-di-tirreno-power-2023/) 

Infine ieri sera a Napoli, dove ‘La trasformazione continua’ ha posto al centro società e urbanistica, con il sindaco della città Gaetano Manfredi, il sovrintendente e direttore artistico del Teatro di San Carlo Stephàne Lissner e Massimo Clemente, direttore Cnr, Riccardo Villari, presidente Fondazione Idis-Città della scienza a Paola Severino, presidente Luiss School of Law. Nell’occasione è stata annunciata la nascita di una comunità energetica che Tirreno Power realizzerà in collaborazione con il Comune di Napoli, l’Università Federico II e le Officine San Carlo nel quartiere di Vigliena, in prossimità della propria centrale elettrica. Grazie a questo impianto le Officine e l’Università che sono adiacenti a queste aree potranno avere energia rinnovabile a chilometro zero per le proprie attività. 

Protagonisti della serata anche l’attrice Cristina Donadio e i giovani attori che ha formato nei laboratori delle Officine impegnati in una pièce sulle leggende di Napoli. È stato anche proiettato per la prima volta il documentario prodotto da Upside Production, scritto e diretto da Michele Sorrentino Mangini e Mario Pistolese sulla storia e la trasformazione industriale, sociale e urbana di Napoli, attraverso i luoghi che hanno segnato lo sviluppo della città e che ad oggi continuano a produrre energia, innovazione e cultura.  

“È stato un viaggio di scoperta – ha detto il direttore generale di Tirreno Power, Fabrizio Allegra – una occasione affascinante di confronto con i territori in cui siamo presenti e che abbiamo contribuito a trasformare. Sono stati affrontati i temi che stanno influenzando in modo importante la nostra società e il nostro modo di vivere insieme ai protagonisti della cultura e della scienza. Questi incontri, così come la comunità energetica che abbiamo annunciato ieri, sono parte di un impegno di sviluppo che abbiamo preso con i nostri territori. Noi imprese dobbiamo fare la nostra parte nelle aree in cui siamo presenti, anche affiancando le istituzioni, consapevoli del nostro ruolo sociale nel formare competenze e per contribuire a costruire un’idea di futuro sostenibile”. L’evento di ieri è disponibile integralmente qui: www.radioradicale.it/scheda/713271/abitare-immaginare 

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli