Manchette
martedì 16 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Riqualificazione delle carceri: accordo tra il Poliba e l’Amministrazione penitenziaria di Puglia e Basilicata – VIDEO

Il Politecnico di Bari, grazie alle sue competenze scientifiche, avvierà iniziative e progetti di ricerca dedicati allo sviluppo e alla riqualificazione dell’edilizia penitenziaria in Puglia e Basilicata.

È questo l’obiettivo dell’accordo siglato tra il rettore del PoliBa, Francesco Cupertino, il provveditore interregionale del dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria di Puglia e Basilicata, Giuseppe Martone, e la direttrice del carcere di Bari, Valeria Pirè.

L’accordo, che sancisce una collaborazione triennale, rinnovabile, si rivolge principalmente alla manutenzione e riqualificazione dell’edilizia penitenziaria esistente, in ossequio ai programmi di edilizia penitenziaria, promossi annualmente dal dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria e dal Provveditorato regionale dell’Amministrazione penitenziaria Puglia e Basilicata.

Nello specifico la collaborazione si orienterà, da subito, agli studi del recupero del patrimonio esistente e per la ricerca di integrazione o trasformazione delle sue componenti funzionali nelle strutture detentive. I temi su cui l’attività di ricerca sarà indirizzata, vertono sulla classificazione tipologico-costruttiva dell’edilizia penitenziaria esistente, sull’approfondimento della conoscenza di relativi materiali e tecniche costruttive adottate e sulla progettazione di percorsi di riqualificazione degli edifici.

L’attività prevede varie fasi, consistenti in indagini preliminari, informazioni sugli scenari e sulle priorità di intervento, studi ed elaborazioni descrittive della situazione attuale e redazione di linee guida per le possibili trasformazioni dei manufatti, in collaborazione con l’ufficio tecnico del Provveditorato. In questo contesto, particolare rilevanza e priorità, rivestirà la casa circondariale di Bari bisognosa di interventi urgenti. Previsto il coinvolgimento degli studenti del Politecnico nell’opera di collaborazione.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli