Manchette
sabato 25 Maggio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Elezioni europee: sei i lucani in lista. Rispunta Benedetto e Azione fa ancora all-in su Pittella

Spiccano Nicola Benedetto e Marcello Pittella tra i sei lucani che puntano a un posto nell’Europarlamento rispettivamente con Fratelli d’Italia e Azione. A rappresentare la Basilicata nelle varie liste presentate per la circoscrizione meridionale, però, saranno anche Giuseppina Paterna del Partito democratico, Vincenzo Incampo del Movimento Cinque Stelle, Antonio Rubino di Italia Viva e Piernicola Pedicini del movimento Pace, Terra e Dignità.

Ma chi sono, esattemente, i sei aspiranti europarlamentari lucani? Nicola Benedetto è una vecchia conoscenza della politica locale. Imprenditore con interessi che spaziano dal settore dei metalli a quello alimentare passando per l’editoria, in 14 anni di attività politica Benedetto ha cambiato più di un partito: nel 2010 entrò in Consiglio regionale con l’Italia dei Valori, la formazione fondata dall’ex pm Antonio Di Pietro, nel 2013 fu rieletto col Centro democratico di Bruno Tabacci per poi “saltare” verso il centrodestra, nel 2019, con la lista Idea a sostegno di Vito Bardi. Ora la candidatura con Fratelli d’Italia in una posizione di tutto rispetto: Benedetto è il secondo nome della lista presentata nella circoscrizione meridionale, dietro quello della premier Giorgia Meloni.

Non ha bisogno di presentazioni Marcello Pittella, presidente della Basilicata dal 2013 al 2019 e recentemente rieletto in Consiglio regionale con Azione. Anzi, il peso politico di Pittella ha inciso profondamente sulle sorti delle ultime regionali: il suo “pacchetto di voti” è stato determinante per la rielezione di Bardi e per la prima affermazione nazionale del centrodestra “allargato” a calendiani e renziani. Ora l’“uomo” forte della politica locale prova a trascinare Azione verso l’Europarlamento.

Renziano doc, invece, è Antonio Rubino, sindaco di Moliterno, il cui nome campeggia nella lista degli Stati Uniti d’Europa, nata da un accordo di scopo tra Italia Viva e +Europa. Il Partito democratico, invece, schiera Giuseppina Paterna, consigliera comunale di Ruoti, in provincia di Potenza.

Il quinto lucano con ambizioni da europarlamentare è Piernicola Pedicini, in passato esponente del Movimento Cinque Stelle e oggi segretario di Equità territoriale: il suo nome compare in Pace, Terra e Dignità, la lista messa a punto dal giornalista Michele Santoro. Col Movimento Cinque Stelle, infine, è candidato Vincenzo Incampo, segretario nazionale del Nuovo sindacato dei carabinieri.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli