Manchette
domenica 3 Marzo 2024
Manchette

Erosione costiera a Scanzano Jonico, l’appello alla Regione Basilicata: «Intervenire subito»

Le violente mareggiate delle ultime ore hanno aggravato le conseguenze del fenomeno erosivo in atto sul litorale jonico, soprattutto in territorio di Scanzano, dove si registra un’ordinanza del Comune con la quale è stata interdetta la circolazione veicolare in località Terzo Madonna proprio a causa dell’erosione, come ha riferito il giornalista Filippo Mele sul suo blog.

Il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese, ha fatto un appello all’ufficio regionale Programmazione che in queste ore sta decidendo la ripartizione delle somme, affinché preveda fondi congrui per combattere il fenomeno erosivo in una comunità, come quella di Scanzano Jonico, ormai allo stremo dal punto di vista politico-amministrativo e preoccupata per il progressivo depauperarsi del proprio patrimonio naturalistico e ambientale, con possibili conseguenze negative anche nel settore turistico.

Inoltre, la Giunta regionale guidata da Marcello Pittella aveva stanziato fondi per circa 7,5 milioni di euro, prevedendo interventi importanti per combattere l’erosione anche nel centro jonico, fondi poi di fatto revocati lo scorso anno dall’attuale esecutivo regionale.

Oggi, anche a causa di quel provvedimento di revoca e del conseguente mancato intervento sul litorale di Scanzano, assistiamo a un aggravamento del fenomeno erosivo determinato da una violenta mareggiata che ha portato alla conseguente interdizione di una strada parallela all’arenile in località Terzo Madonna, su provvedimento assunto dal settore tecnico del municipio.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli