Manchette
lunedì 27 Maggio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Il Picerno cade a Caserta e perde lo “spareggio” per il quarto posto

Il Picerno esce sconfitto dal “Pinto” di Caserta e perde lo “spareggio” per il quarto posto. La Casertana si impone per 2-1 grazie al gol di Curcio e al calcio di rigore trasformato da Montalto. Per i lucani aveva trovato il momentaneo pareggio il solito Murano. Il Picerno termina la gara in dieci, a causa dell’espulsione del portiere Summa nell’occasione del rigore per i campani. La Casertana consolida così il quarto posto salendo a 61 punti, mentre il Picerno rimane a 57.

La prima occasione della partita è per la Casertana al 10’. Curcio ci prova con un colpo di testa, ma la conclusione termina alta. La risposta dei lucani non si fa attendere. 5’ più tardi, Santarcangelo conclude al volo dall’interno dell’area, ma Venturi riesce a respingere la conclusione. Ancora pericoloso Curcio al 25’. Il numero 10 della Casertana raccoglie palla al limite e calcia, scheggiando la parte alta della traversa. Altra occasione per i padroni di casa al 31’. Anastasio calcia dalla distanza, Summa respinge con un po’ di difficoltà. Sei minuti dopo altra occasione: Tavernelli mette dentro un cross tagliato, Carretta di testa non trova la porta da pochi passi. Ancora Anastasio vicino al gol al 42’: il suo colpo di testa, però, termina alto. Al 46’ arriva il vantaggio della Casertana. Curcio di testa fulmina Summa su assist di Anastasio. Dopo 3’ di recupero, l’arbitro De Angeli manda le squadre negli spogliatoi.

Nella ripresa il Picerno spinge per trovare la rete del pareggio, anche grazie all’ingresso di Maiorino che porta maggiore qualità alle trame offensive. Al 59’ arriva il pareggio dei lucani. Murano raccoglie palla al limite e calcia di prima, battendo un incolpevole Venturi. Un minuto dopo Maiorino può portare in vantaggio il Picerno, ma questa volta la sua conclusione dal limite è parata. Sempre il numero 10 dei rossoblù pericoloso: al 69’ prova l’eurogol da angolo, ma Venturi respinge. Episodio chiave al 77’. Summa, appena ammonito, commette fallo da rigore su Tavernelli e viene espulso. Dal dischetto Montalto spiazza il neoentrato Merelli per il 2-1. L’arbitro De Angeli concede 7’ di recupero. Al triplice fischio, la Casertana batte il Picerno.

TABELLINO

CASERTANA-PICERNO 2-1

RETI: 45+1’ Curcio (C), 59’ Murano (P), 80’ Montalto (C)

CASERTANA (4-2-3-1): Venturi; Calapai, Celiento, Sciacca, Anastasio; Toscano (86’ Bacchetti), Deli; Carretta, Curcio, Tavernelli (86’ Taurino); Montalto. A disposizione: Marfella, Soprano, Bacchetti, Galletta, Paglino, Taurino, Turchetta, Rovaglia, Proietti. All.: Cangelosi

AZ PICERNO (4-2-3-1): Summa; Novella (88’ Ceccarelli), Gilli, Allegretto, Guerra (85’ Pagliai); Pitarresi, Ciko (85’ Graziani); Albertini (80’ Merelli), Santarcangelo (46’ Maiorino), Petito; Murano. A disposizione: Merelli, Esposito, Pagliai, Ceccarelli, Maiorino, Savarese, De Ciancio, Cadili, D’Agostino, Graziani. All.: Longo

ARBITRO: Luca De Angeli di Milano

NOTE: Ammoniti 34’ Montalto (C), 38’ Santarcangelo (P), 49’ Curcio, 75’ Ciko (P), 77’ Summa (P). Espulso 78’ Summa (P)

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli