Manchette
martedì 5 Marzo 2024
Manchette

Il Picerno soffre ma risponde alla Juve Stabia: contro il Sorrento finisce 0-2

Il Picerno non si ferma più: terza vittoria consecutiva per la squadra di Emilio Longo, che batte anche il Sorrento nella gara della 25ª giornata del girone C di Lega Pro. Al “Viviani” di Potenza i rossoblù passano con il punteggio di 0-2. Nel primo tempo la rete del solito Jacopo Murano (diciassettesima rete stagionale per il capocannoniere del girone C), nel finale la chiude Alessandro Albertini al primo gol con la squadra lucana. Il Picerno risponde così alla Juve Stabia, sale a 48 punti e si riporta a sei lunghezze dalla capolista. I rossoblù, inoltre, consolidano il secondo posto: complice la sconfitta contro il Monopoli, l’Avellino ha ora 4 punti di svantaggio.

Il Picerno parte forte e passa subito in vantaggio. Al 6’ Esposito prende palla sulla sinistra e pennella sulla testa di Jacopo Murano, che fredda Del Sorbo. Diciassettesimo gol in campionato per l’attaccante lucano. I ritmi si alzano e fioccano le occasioni. Al 19’ è sempre Murano a sfiorare il raddoppio: la sua conclusione dal limite è deviata in angolo da Del Sorbo. Un minuto dopo clamorosa occasione per De Francesco: il tiro sul primo palo, da distanza ravvicinata, è parato da Summa con un intervento prodigioso. Il Sorrento va vicinissimo al pareggio anche al 30’. Fusco spizza di testa un cross di De Francesco, ma la palla sbatte sul palo e viene allontanata. I ritmi inevitabilmente si abbassano e il gioco è spezzettato. Al 43’ Biasiol ci prova di testa, ma la palla è davvero alta. 3’ più tardi ancora Fusco pericolosissimo: questa volta il suo colpo di testa viene respinto da Summa. Dopo cinque minuti di recupero l’arbitro Ancora manda le squadre negli spogliatoi.

I ritmi a inizio ripresa non sono alti: il gioco è molto spezzettato e non ne beneficia lo spettacolo. La prima grande occasione della ripesa arriva al 61’: Kolaj pesca in area Badje che colpisce di testa, ma la palla deviata da Gilli sbatte sul palo e termina in calcio d’angolo. Ci prova anche De Francesco al 72’: la sua punizione dal limite, però, termina alta. Summa era sulla traiettoria. La squadra di Vincenzo Maiuri è in forcing per centrare la rete del pareggio. Occasione per Blondett all’83’. Il colpo di testa, però, è centrare e il portiere del Picerno blocca. La squadra campana attacca ma è quella di Longo a segnare. Santarcangelo serve il neoentrato in campo Alessandro Albertini che insacca da pochi passi. Dopo 5’ di recupero l’arbitro Ancora fischia la fine.

Dopo il tirplice fischio, però, si sono registrati attimi di tensione tra le due squadre. L’arbitro Ancora estrae il cartellino rosso per Vitale del Sorrento.

IL TABELLINO

SORRENTO – PICERNO 0-2

RETI: Murano (P), Albertini (P)

SORRENTO (4-3-3): Del Sorbo; Todisco, Blondett, Fusco, Loreto (73’ Colombini); Cuccurullo (79’ Messori), De Francesco, Riccardi (61’ Vitale); Badje (79’ Scala), Ravasio, Kolaj (61’ Martignago). A disposizione: D’Aniello, Albertazzi, Vitale, La Monica, Scala, Martignago, Colombini, Morichelli, Di Somma, Messori, Bonavolontà, Vitello, Capasso. All.: Maiuri

PICERNO (4-2-3-1): Summa; Pagliai, Gilli, Biasiol, Guerra; De Ciancio (41’ Pitarresi), Gallo; Petito (70’ Graziani), Albadoro (70’ Albertini), Esposito (78’ Ciko); Murano (78’ Santarcangelo). A disposizione: Esposito, Merelli, Pitarresi, Ceccarelli, Maiorino, Santarcangelo, Ciko, Albertini, Savarese, Novella, Cadili, D’Agostino, Graziani. All.: Longo

ARBITRO: Andrea Ancora di Roma 1

NOTE: Ammoniti Badje (S), Gallo (P), Gilli (P), Murano (P), Blondett (S). Espulsi Vitale (S).

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli