Manchette
martedì 18 Giugno 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Potenza, il centrodestra non sfonda. Fanelli lontano dal 50%, Telesca prova a unire il centrosinistra

Sarà ballottaggio a Potenza dove il candidato del centrodestra, Francesco Fanelli, non riuscirebbe a superare il 50% delle preferenze, attestandosi intorno al 42-43%.

Un dato inferiore anche a quello emerso dagli exit poll di ieri sera, alla chiusura dei seggi, che davano Fanelli (vicepresidente uscente della Giunta lucana, ma non rieletto in Consiglio regionale), tra il 47,5 e il 51,5%. Dato “smentito” dalla prima proiezione e dai primi dati reali.

Positivo, invece, il primo turno di Vincenzo Telesca (sostenuto da cinque liste e dalla maggioranza del Pd, ma senza il simbolo dei dem), che potrebbe chiudere anche sopra il 30%: è evidente che, se il centrosinistra si dovesse compattare – gli altri candidati sindaco sono Pierluigi Smaldone (Potenza Ritorna con il M5S) e Francesco Giuzio (Basilicata possibile) -, il consigliere comunale uscente avrebbe buone chance di vittoria.

Decisive, per il ballottaggio, saranno quindi le decisioni di Smaldone (intorno al 15%) e Giuzio (intorno all’8%).

Non significativo il risultato della quinta candidata alla poltrona di sindaco, Maria Grazia Marino (Forza del Popolo), sotto l’un per cento.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli