Manchette
martedì 18 Giugno 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Castellana Grotte, rubano auto di lusso e le rivedono a pezzi: quattro arresti

“Riciclaggio, furto aggravato e utilizzo di dispositivi atti a impedire le comunicazioni” per intercettare auto di lusso cannibalizzate e vendute a pezzi. Arrestati quattro cittadini di Fasano, in provincia di Brindisi, di età compresa tra i 25 e i 51 anni. Una volta rubate, le auto venivano trasportate in un’officina non autorizzata e improvvisata in un’area parcheggio nelle vicinanze di Castellana Grotte.

In questa sede il gruppo recuperava i pezzi di ricambio, pronti per essere esportati con dei tir all’estero, dove la richiesta di mercato dei componenti automobilistici è molto alta. Gli arrestati erano in possesso di alcuni Jammer, disturbatori elettronici di frequenze che, attivati durante la cannibalizzazione delle autovetture, ne impediscono l’intercettazione, compresa la geo-localizzazione delle black-box ivi installate.

L’importante operazione di contrasto al riciclaggio dei pezzi di ricambio di autovetture prestigiose di varie case automobilistiche, è stata portata a termine nei giorni scorsi dai carabinieri della Stazione di Castellana Grotte e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Monopoli.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli