Manchette
giovedì 20 Giugno 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Morta Lina Wertmüller, aveva 93 anni

È morta Lina Wertmüller, una delle più grandi registe italiane. Aveva 93 anni.

«È mancata serenamente a casa, vicino alla figlia e ai suoi familiari» nella sua casa romana, hanno confermato a LaPresse fonti della famiglia della regista.
Lina Wertmüller è stata la prima donna ad essere candidata come regista ai Premi Oscar, nel 1977.
Al secolo Arcangela Felice Assunta Wertmüller von Elgg Spanol von Braueich è nata a Roma il 14 agosto 1998. Figlia di Federico Wertmüller, un avvocato originario di Palazzo San Gervasio, in provincia di Potenza, e proveniente da una famiglia aristocratica di antiche origini svizzere.
«I lucani piangono la scomparsa di Lina Wertmuller, la grande regista che ha raccontato con graffiante ironia l’Italia e gli italiani, le loro miserie e la loro grandezza», scrive in una nota il presidente della regione Basilicata, Vito Bardi: «Con i suoi film Lina Wertmuller ci ha accompagnato in tutti questi anni e ci hai fatto emozionare. Il suo sguardo è stato sempre volto a scoprire i sentimenti umani. Mi piace pensare che quel suo carattere forte e travolgente, che le ha permesso di affermarsi e di raggiungere traguardi così importanti, sia almeno un po’ anche il frutto delle sue origini lucane, della fierezza di questa terra e in particolare di Palazzo San Gervasio, che ha dato i natali a suo padre e che ha raccontato tanti anni fa nel film ‘I basilischi’. Ai suoi familiari esprimo i sentimenti di partecipazione e di cordoglio del governo regionale».
La camera ardente sarà allestita in Campidoglio.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli