Manchette
domenica 21 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Spettacolo a stelle e strisce con la vocalist Shayna Steele a Bari

La stagione concertistica della Jazz Studio Orchestra diretta da Paolo Lepore, sabato 13 aprile alle 20.30 nella sala concerti del Nicolaus Hotel di Bari, propone l’atteso concerto della cantautrice americana Shayna Steele dal titolo “Power Vocalist”. La cantautrice e attrice teatrale americana, sul palco del Nicolaus eseguirà un repertorio che comprende alcuni brani tratti dagli album più rappresentativi della sua carriera artistica, ma anche composizioni tratte dal suo ultimo album del 2023 “Gold Dust” come “The Bloodline” (acclamato dalla critica) e cover di grandi artisti tra i quali Fleetwood Mac e Cole Porter.

Prediligendo generi musicali come soul, jazz, blues e anche il pop, Steele si esibirà accompagnata dalla Jazz Studio Orchestra diretta da Paolo Lepore.
Shayna Steele, conosciuta per la potenza della sua voce, ha studiato al prestigioso Berklee College of Music a Boston ed è stata in tour in qualità di backing vocalist con la grande star Rihanna.

La sua naturale capacità di attraversare generi musicali, in studio, sul palco e sullo schermo, l’ha fatta diventare una delle cantanti più richieste. Le performance di Shayna, sia nel soul che nel jazz, hanno catturato l’attenzione del pubblico internazionale, oltre ad aver attirato l’attenzione del prestigioso festival Vancouver Jazz Festival, del Blue Note e ospite con le più grandi orchestre in tutto il Nord America.

La creatività di Shayna esplode in una varietà di generi musicali, un sound originale e distintivo che sfocia in una matura scrittura musicale che si muove tra soul, jazz e blues.

Il suo ultimo album “Gold Dust”, contiene un sound che Shayna ha perfezionato nel corso di 20 anni di carriera, un disco in cui hanno collaborato musicisti d’eccezione (tra i quali il sassofonista nominato ai Grammy Donny McCaslin) e contiene sia omaggi ai grandi del passato, sia a musicisti della nuova generazione.

Nel 2023, Shayna ha debuttato in uno spettacolo con orchestra, American Diva, accompagnata dalla prestigiosa Rochester Philarmonic Symphony diretta da Jeff Tyzik.
Nel corso della sua carriera, Shayna ha prestato la sua voce ad alcuni artisti importantissimi del panorama mondiale, ed è stata selezionata personalmente da Michael League, bassista e leader dei famosissimi Snarky Puppy, per essere inclusa nel loro album “Family Dinner” con il brano “Gone Under”, diventato virale con oltre 2 milioni di visualizzazioni.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli