Manchette
sabato 20 Luglio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

FoodInnLab, Pinto (co-founder e amministratore): «Innovazione e aggregazione le parole d’ordine» – L’INTERVISTA

FoodInnLab è una società di consulenza specializzata nel settore agroalimentare, composta da un team di 4 soci e numerosi professionisti esterni. L’obiettivo è offrire alle aziende pugliesi servizi di audit e certificazione, controllo qualità, ricerca e sviluppo, e consulenza aziendale personalizzata per migliorare la loro efficienza operativa, ridurre i costi e garantire la conformità normativa. «Le nostre parole d’ordine sono innovazione e aggregazione». A spiegarlo è Cesare Pinto, Cofounder e amministratore delegato di FoodInnLab.

La vostra è una NewCo. Come nasce il progetto?

«L’esperienza di Foodinlab nasce dall’unione di diverse professionalità. Da un lato c’è l’esperienza di carattere legislativo e normativo dell’avvocato Leonardo De Giosa, vi è poi quella di Maurizio De Leo nell’ambito del mondo delle certificazioni di qualità del settore agroalimentare e di controllo dei processi aziendali a cui si aggiunge quella di Giuseppe Giustino in qualità di direttore di laboratorio con la sua esperienza nelle analisi sia chimiche che microbiologiche. Infine c’è la mia competenza decennale di imprenditore e di dirigente d’azienda nell’ambito dell’organizzazione dei servizi alle realtà complesse. L’obiettivo di FoodInnLab è di dare supporto ad aziende che sono specializzate nei loro settori ma che hanno bisogno di un supporto per migliorare i propri processi produttivi e organizzativi in termini sia di qualità che di innovazione, ricerca e sviluppo. Cerchiamo di dare loro la possibilità di affacciarsi al mercato con un approccio diverso e più completo».

Come mai è così importante supportare in questo modo le Pmi pugliesi attraverso una consulenza a 360 gradi?

«Innanzitutto grazie al Pnrr e ai fondi europei si stanno aprendo delle grandi possibilità per le nostre imprese. In questo senso l’innovazione e il controllo dei processi produttivi legati all’innovazione sono una parte fondamentale dello sviluppo delle aziende per renderle più competitive anche su un mercato internazionale e per partecipare ai bandi pubblici. Molte realtà hanno a loro disposizione diversi professionisti esperti nel loro campo ma spesso manca un soggetto che metta insieme tutte queste professionalità in modo efficiente e organico. È qui che entriamo in campo noi, supportando le aziende che intendono continuare a sviluppare il loro business e i loro processi in modo integrato, abbracciando tutte le attività di un sistema complesso e fornendo partner qualificati che le possano aiutare a sviluppare quella parte di processo mancante».

Nel panorama pugliese esistono soggetti come FoodInnLab?

«Realtà di consulenza simili alla nostra sono poche in Puglia, l’aspetto innovativo del nostro lavoro è quello di cercare di fare da apripista nel settore, da innovatori. Occorre invece creare una vera e propria rete di aziende che mettano in condivisione esperienze e servizi innovativi in modo organico».

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli