Manchette
sabato 20 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

«Le sono vicino. Farò il possibile». Mattarella chiama Roberto Salis

«Ha ribadito la sua vicinanza personale a me e alla famiglia e mi ha garantito il suo personale interessamento al caso». Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha telefonato questa mattina a Roberto Salis dopo che ieri il padre di Ilaria, la 39enne docente italiana detenuta da oltre un anno a Budapest, aveva mandato una lettera al Quirinale.

La risposta è arrivata in meno di 24 ore. «Lo ringrazio soprattutto per la sensibilità e la vicinanza al dramma che sto vivendo con la mia famiglia», continua.

È la prima volta che Roberto Salis parla con Mattarella. Dopo la prima pec inviata al capo dello Stato il 17 gennaio, era stato contattato telefonicamente da un funzionario del Quirinale. «Siamo tutti molto contenti e lo sarà anche Ilaria quando la sentirò – ha spiegato Salis – è stata una telefonata molto cordiale di circa cinque minuti che mi ha fatto molto piacere e alla fine ci siamo fatti gli auguri di Pasqua».

«Speravo fossero giorni diversi». È quanto detto Mattarella nel corso della telefonata in cui ha assicurato a Salis che farà quanto è nelle sue possibilità. «La differenza tra il nostro sistema, ispirato ai valori europei, e il loro sistema» ha determinato questa situazione che ha portato a una disparità che colpisce la nostra pubblica opinione».

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli