Manchette
lunedì 26 Febbraio 2024
Manchette

Sanremo, i duetti: Amoroso porta il Salento al Festival con i Boomdabash. Angelina Mango omaggia il padre

Alessandra Amoroso porterà i Boomdabash sul palco di Sanremo 2024 nella serata della cover per un medley che promette di essere un vero e proprio omaggio al Salento.

A dare l’annuncio è stato Amadeus che, in collegamento in pigiama dalla sua camera d’albergo con la trasmissione “Viva Rai2!” di Fiorello, ha sciorinato stamattina gli artisti e le canzoni che saranno protagoniste nella serata di venerdì 9 febbraio al Festival di Sanremo.

La scelta prevalente è l’omaggio alla grande musica italiana.

E sono degli omaggi quelli che portano anche gli altri pugliesi in gara: Emma Marrone si esibirà con Bresh in un medley di Tiziano Ferro, Diodato insieme a Jack Savoretti per un omaggio a Fabrizio De Andrè con “Amore che vieni, amore che vai”. I Negramaro canteranno con Malika AyaneLa canzone del sole” di Lucio Battisti, mentre Maninni, in un duetto tutto “barese” con Ermal Meta riporta sul palco di Sanremo “Non mi avete fatto niente” (cantata la Festival nel 2018 dallo stesso Meta con Fabrizio Moro).

Sarà emozionante, infine, l’omaggio a Mango di sua figlia Angelina, nata a Maratea in Basilicata, che canterà “La rondine” accompagnata dal Quartetto d’archi dell’orchestra di Roma.

Nonostante quest’anno la scelta per la serata del venerdì fosse aperta a brani pubblicati fino all’anno scorso e a brani internazionali, la maggioranza dei 30 artisti in gara ha scelto brani italiani molto noti e legati in diversi casi alla storia del festival.

Su 30 artisti in gara solo 4 hanno scelto di proporre cover di hit internazionali: è il caso di Annalisa con “Sweet Dreams (Are made of this)” degli degli Eurythmics, di BigMama con “Lady Marmalade” dei Labelle, de Il volo con “Who Wants to Live Forever” dei Queen e dei Santi Francesi con “Hallelujah” di Leonard Cohen.

Non manca qualche autocelebrazione, con artisti che hanno scelto di reintepretare dei loro successi: come Sangiovanni, Renga & Nek, Ricchi e Poveri, e, parzialmente, anche Dargen D’Amico (che unirà il testo della sua Modigliani alle note di “The Crisis” di Ennio Morricone) e Fiorella Mannoia (che proporrà un omaggio reciproco con Gabbani sulle note dei due rispettivi brani che si piazzarono al primo e secondo posto di Sanremo 2017).

Tra gli altri grandi della canzone d’autore italiana, ci saranno omaggi a Tenco (Bertè), Dalla (Mahmood), Antonello Venditti (Gazzelle).

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli