Manchette
lunedì 15 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Valentino Rossi sarà ancora in pista. Correrà il Mondiale Endurance nel 2024

Valentino Rossi correrà nel campionato mondiale di auto Endurance (Wec) nel 2024. Dopo due anni trascorsi nel GT World Challenge, il nome del “Dottore”, sette volte campione del mondo in MotoGp (più uno in 125 e uno in 250), compare in un primo elenco di partecipanti pubblicato dagli organizzatori. Il 44enne originario di Tavullia, che gareggia per il team belga Wrt, sarà al volante di una delle diciotto auto iscritte alla nuova classe Lmgt3, che sostituisce la categoria Lmgte Am (auto guidate da dilettanti abbinate a professionisti).

L’ex numero 46 del motomondiale è atteso, soprattutto, nella leggendaria 24 Ore di Le Mans, che si disputerà il 15 e il 16 giugno. Lo scorso anno trionfò alla Sarthe, una gara di contorno alla 24 Ore, grazie alla quale ottenne il suo primo successo al volante di una GT. «Sono entusiasta di partecipare al Fia Wec, è un passo avanti per me partecipare a un campionato mondiale, non solo in Europa, ma anche per gareggiare di nuovo a livello globale. Conosco già la vettura dopo questa stagione, ma il format con tre piloti di tre diverse categorie di licenze sarà nuovo per me. Nel complesso, credo che saremo molto ben posizionati», ha commentato Valentino Rossi, pronto a immergersi in questa nuova avventura.

Non si conosce ancora il nome dei due compagni di squadra di Valentino Rossi, mentre sono stati annunciati altri nomi importanti, tra cui campioni che hanno corso in Formula 1. Uno dei nomi è quello del pilota polacco Robert Kubica, che dovrebbe gareggiare nella categoria regina Hypercar. L’ex Sauber, Renault, Williams e Alfa Romeo, incoronato campione del mondo 2023 nella categoria inferiore Lmp2 (che scomparirà in questa stagione), sarà al volante di una Ferrari privata. La sua squadra, inoltre, ha già annunciato il tedesco Mick Schumacher, figlio del sette volte campione del mondo della Formula 1 Michael ed ex pilota della Haas con quarantaquattro gran premi disputati e dodici punti raccolti, farà il suo debutto nell’Endurance nella sua categoria regina da titolare, con l’Alpine.

Molti dei principali produttori hanno aderito o si uniranno alla categoria Hypercar, come ha già fatto la Ferrari nel 2023 e come faranno Lamborghini e Bmw, attese il prossimo anno. In totale, sono quattordici i costruttori che parteciperanno al campionato (di cui nove nella Hypercar), un record nella storia del Wec.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli