Manchette
martedì 5 Marzo 2024
Manchette

Basilicata, il colonnello Scotto di Santolo alla guida del Comando militare dell’Esercito

Il colonnello Gennaro Scotto di Santolo ha assunto la guida del Comando militare dell’Esercito “Basilicata”, subentrando al colonnello  Biagio Antonio Ferraro: l’avvicendamento è avvenuto ieri nella caserma “De Rosa” di Potenza. Presente alla cerimonia il comandante delle Forze operative Sud, il generale di divisione Claudio Minghetti, che ha ringraziato Ferraro consegnandogli un encomio per i risultati raggiunti e sottolineando l’importanza rivestita dai comandi territoriali grazie al lavoro in sinergia con le istituzioni locali.

Napoletano, laureato in Scienze Strategiche, in Economia e Commercio e in Scienze Politiche, sposato e padre di due figlie, il colonnello Scotto di Santolo vanta un curriculum di altissimo livello. Prima di assumere la guida del Comando militare dell’Esercito “Basilicata”, Scotto di Santolo è stato comandante del primo Gruppo del 24esimo reggimento di artiglieria, capo sezione e capo dell’ufficio di programmazione finanziaria del Comando logistico dell’Esercito, ancora comandante di reggimento di artiglieria, capo dell’ufficio documentale del Comando delle Forze operative Sud in Napoli, coordinatore per il territorio del Comando delle Forze operative per il Sud Italia.

Il colonnello Scotto di Santolo, da ieri alla guida del Comando militare dell’Esercito “Basilicata”, ha partecipato a diverse missioni internazionali distinguendosi in quella recente in Africa, dove ha rivestito il ruolo di comandante della base militare italiana in Gibuti.  In questa operazione ha ricevuto il titolo di cavaliere della Repubblica di Gibuti, che costituisce la più alta forma di riconoscimento nazionale e che si somma alle numerosissime onorificenze che Scotto di Santolo ha ottenuto nel corso della sua carriera. “Auspico una proficua collaborazione con tutte le istituzioni del territorio, nel supremo benessere della collettività”, ha detto il colonnello Scotto di Santolo nell’assumere la guida del Comando militare dell’Esercito “Basilicata”.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli