Manchette
sabato 24 Febbraio 2024
Manchette

Lecce, ecco il parco delle Cave di Marco Vito: sette ettari progettati da Siza

Sono stati i bambini del quartiere, con il taglio del nastro, a riaprire le porte del parco delle Cave di Marco Vito. Da ieri, un’area verde di sette ettari che si estende alle spalle della stazione ferroviaria a sud della città, torna nella piena disponibilità dei leccesi.

Il progetto di riqualificazione è dell’architetto portoghese Alvaro Siza.

«Questo è un parco unico per bellezza, significati e suggestioni, patrimonio non solo della città di Lecce ma di tutta la Puglia. Per me è un’autentica gioia consegnarlo alla città dopo un lungo lavoro che ha impegnato più amministrazioni», dichiara il sindaco Carlo Salvemini.

Il parco si trova all’interno di una cornice naturale e suggestiva data dalle pareti di roccia delle cave dove storicamente è estratta la pietra leccese con cui sono stati realizzati i palazzi barocchi del centro storico e le chiese che rendono Lecce famosa in tutto il mondo. Oltre al sindaco, all’inaugurazione hanno partecipato la presidente del Consiglio regionale Loredana Capone, l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia Alessandro Delli Noci, l’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Lecce Marco Nuzzaci, la giunta comunale e numerosi consiglieri. Il parco sarà aperto ogni giorno dalle 8 alle 20.30.

«Oggi è una bella giornata per Lecce. Queste cave, che hanno sempre rappresentato una ferita per la città, sono state trasformate in un luogo di bellezza», afferma Loredana Capone.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli