Manchette
domenica 21 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Lo chef biscegliese Claudio Francesco Catino guida la cucina del Bulgari a Roma

Lo chef biscegliese Claudio Francesco Catino, classe 1984, racconta la sua esperienza come executive chef, alla guida della cucina dell’Hotel Bulgari di Roma, tra i più importanti e prestigiosi alberghi d’Italia. Dopo aver lavorato per anni presso la sede di Milano, Claudio Catino è stato promosso al coordinamento delle cucine del polo romano sul Tevere nei pressi del Mausoleo di Augusto, in occasione dell’apertura della struttura ricettiva avvenuta lo scorso giugno.

Lo chef biscegliese vanta un trascorso professionale di tutto rispetto anche all’estero, essendo stato operativo tra Pechino e Shanghai a seguito dello stellato Niko Romito. Nel corso degli anni, inoltre, chef Catino si è formato con Luca Marchini, Paolo Lopriore, Jan Luc Raban e Andrea Berton, solo per citarne alcuni.

Tutte le esperienze acquisite da Claudio Catino hanno fatto in modo di arricchire e definire la sua specifica idea di cucina nella misura di promuovere prodotti di qualità e rimandi alla tradizione pugliese. L’importanza delle radici per l’executive chef risulta un punto di riferimento in ogni ambito con cui il biscegliese si sia confrontato, senza tuttavia trascurare le novità e le tendenze gastronomiche provenienti dal contesto internazionale.

«La determinazione, la caparbietà e la curiosità – spiega Claudio Catino – sono la spinta per guardare con slancio e passione all’arte culinaria, che mai può prescindere dal calore della famiglia, seppur geograficamente distante, al fine di realizzare con cura la vocazione e la missione di lavorare in cucina».

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli