Manchette
domenica 3 Marzo 2024
Manchette

Oltre 100 milioni di euro per la rete ferroviaria: partiti i lavori sulla tratta Foggia-Potenza

Un investimento di 61 milioni di euro per rendere più moderno il collegamento tra Foggia e Potenza, con i lavori di elettrificazione della rete ferroviaria lucana. Rete Ferroviaria Italiana, società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo Ferrovie dello Stato, ha dato inizio ai lavori per l’elettrificazione della tratta Rocchetta S. Antonio-Potenza, nel tratto ferroviario tar il capoluogo daunio e quello lucano. I lavori consentiranno il potenziamento tecnologico dell’infrastruttura, per aumentare la puntualità del traffico ferroviario e le prestazioni dell’intera linea.

I lavori di elettrificazione della tratta Rocchetta S.Antonio–Potenza, interessano circa 69 chilometri di linea, dei quali 17 distribuiti in 38 gallerie e comprendono anche la realizzazione di due sottostazioni elettriche, a Rionero in Vulture e Pietragalla, e quella di due cabine per la distribuzione della trazione elettrica, a Potenza e Rocchetta S.Antonio.

Le opere sono finanziate con i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) con l’ultimazione prevista entro il 2026, ma non sono gli unici che interessano la rete ferroviaria lucana. Sempre sulla linea Foggia-Potenza, contestualmente proseguono i lavori per l’elettrificazione della tratta Cervaro–Rocchetta S.Antonio–San Nicola di Melfi, per circa 54 chilometri, che comprendono anche la realizzazione di due sottostazioni elettriche, ad Ascoli Satriano e a S. Nicola di Melfi e di una cabina per la distribuzione della trazione elettrica, a Cervaro, con un investimento di circa 56 milioni di euro, finanziati con fondi Pnrr.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli