Manchette
venerdì 23 Febbraio 2024
Manchette

PrimaEdicola, la piattaforma che guarda al futuro

Andrea Liso è direttore Procurement & Operations del Gruppo Rcs e fondatore di PrimaEdicola, la rete che fa riferimento a m-dis e che, attraverso le sue 15mila edicole, offre servizi innovativi con l’obiettivo di migliorare l’esperienza di acquisto dei prodotti editoriali e offrire servizi aggiuntivi come il ritiro in edicola di prodotti ordinati online.

Lei che è un esperto del settore, può farci una panoramica sull’andamento dell’editoria in Italia, Puglia e Basilicata?

«È un andamento coerente con i trend che si registrano nel panorama internazionale e che vedono i lettori premiare, sia a livello nazionale che locale, l’informazione di qualità e gli editori che continuano a privilegiare l’approfondimento, l’attenzione ai grandi temi socio-culturali del nostro tempo, il giornalismo d’inchiesta».

Che futuro ha l’editoria?

«Gli editori stanno sempre più integrando l’offerta digitale a quella cartacea, in modo da soddisfare gli interessi dei lettori, “coprendo” tutti i canali attraverso i quali ognuno di noi può accedere all’informazione: il modello misto è quello vincente».

Come è nata l’idea di PrimaEdicola?

«Primaedicola.it nasce nel 2014 come piattaforma per automatizzare un processo che gli edicolanti eseguivano telefonicamente su richiesta del lettore interessato a recuperare un arretrato o prenotare una copia o una collezione di prossima uscita. Assicura infatti la gestione degli ordini, la spedizione da parte di m-dis e la tracciatura della consegna da parte del trasportatore che ogni notte, 360 giorni all’anno, porta in edicola prodotti editoriali».

Quali sono i punti forti del progetto?

«La piattaforma ha permesso agli edicolanti e alla filiera logistica editoriale di adeguare il servizio di prenotazione e consegna ai livelli dell’e-commerce: 15.500 edicolanti e 160mila utenti utilizzano abitualmente Primaedicola.it, con una crescita dei volumi del 46% nel 2021 rispetto al 2020».

Quando ha capito che PrimaEdicola era un progetto vincente?

«A partire dal 2017 le edicole del circuito Primaedicola.it sono state integrate come punto di ritiro delle piattaforme di e-commerce che le aziende utilizzano per vendere online: i clienti di IBS.it, Libraccio, Feltrinelli, Nespresso e Panini, quando effettuano l’ordine sul sito, al momento della definizione delle modalità di consegna, possono scegliere l’edicola in cui farselo recapitare. Altri nostri partner sono Ho.Mobile, Ferrero e Nespresso. Dal 2019 le edicole del circuito sono anche Amazon Hub Counter: nel 2021 hanno consegnato 1,4 milioni di pacchi (+76%), mentre nei primi 6 mesi del 2022 i pacchi consegnati crescono del 15%. Un’altra tipologia di servizio è l’utilizzo delle edicole come punti vendita di prodotti extra-editoriali. Oltre 2mila edicole utilizzano lo shop di Primaedicola.it con continuità e nei primi 6 mesi del 2022 gli ordini sulla piattaforma sono cresciuti del 30%: in questo periodo dell’anno sono particolarmente apprezzati i quaderni e gli astucci della collezione Pigna per Chiara Ferragni, tutte le linee riservate in esclusiva da Mattel al canale Primaedicola come le Micro-Dolls e i Pets di Barbie, i Monster Trucks di Hot Wheels e la linea Bendy Biters di Jurassic World, cosi come la penna cancellabile Erase 2.0 di Pelikan, le t-shirt Carrera e il merchandising ufficiale delle squadre di calcio».

Qual è il prossimo passo?

«Tra 10 giorni in 200 edicole d’Italia verrà testato il servizio di ritiro del reso per Amazon. La fiducia di colosso come quello americano è senz’altro il frutto della qualità del lavoro delle edicole italiane: le prospettive per lo sviluppo di questi servizi sono importanti in considerazione sia la crescita dell’e-commerce anche nel nostro Paese, sia per il fatto che la logistica editoriale (che consegna di notte) consente al cliente di scendere sotto casa a ritirare il pacco senza movimentare trasporti dedicati durante il giorno».

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli