Manchette
lunedì 15 Aprile 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Addio a Paolo Taviani. Il ricordo del Bif&st: «Con il fratello Vittorio ha amato il nostro festival»

È morto ieri, a 92 anni, Paolo Taviani, regista che insieme al fratello Vittorio (scomparso nel 2018), ha contribuito a scrivere la storia del cinema italiano con capolavori “Padre padrone” con cui, nel 1977, hanno vinto la Palma d’oro a Cannes. Nel 1986 ottennero il Leone d’oro alla carriera al Festival del cinema di Venezia.

Paolo e Vittorio Taviani sono stati più volte ospiti del Bif&st. A ricordarlo sono proprio gli organizzatori del Bari international film&tv festival che postano su Facebook una fotografia che ritrae i fratelli Taviani insieme a Ettore Scola (morto il 19 gennaio 2016), cogliendo l’occasione per ricordare anche Giuliano Montaldo, altro gigante del cinema italiano scomparso il 6 settembre del 2023.

A Paolo Taviani e a Giuliano Montaldo sarà dedicato il Bif&st 2024, in programma dal 16 al 23 marzo prossimi.

«Pochi mesi dopo Giuliano se n’è andato anche Paolo. Quante volte negli anni scorsi Montaldo e Taviani, insieme a suo fratello Vittorio e a sua moglie Lina, sono stati ospiti del Bif&st, un festival che molto amavano e che a loro quest’anno dedichiamo, con un forte abbraccio a Lina e ai suoi figli. Giuliano, Paolo: ci mancherete tanto», si legge nel post.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli