Manchette
domenica 3 Marzo 2024
Manchette

Aeroporti italiani da record nel 2023: Bari nella top10 con 6,5 milioni di passeggeri

Con 6 milioni e mezzo di passeggeri registrati nel 2023, l’aeroporti “Karol Wojtyla” di Bari-Palese è nella top 10 degli scali italiani.

La performance dell’aeroporto di Bari si inserisce in un anno da record per tutti gli scali del Belpaese che, complessivamente, hanno sfiorato i 200 milioni di passeggeri in un anno: 197 milioni e 200mila, infatti, le persone che sono transitate negli aeroporti italiani. Il 2,1% in più rispetto al 2019, anno del precedente primato ancora non influenzato dalla crisi pandemica.

I dati sono stati diffusi da Assaeroporti.

L’aeroporto di Bari è preceduto dagli scali di Roma Fiumicino con 40,5 milioni, Milano Malpensa con 26,1 milioni, Bergamo con 16 milioni, Napoli con 12,4 milioni, Venezia con 11,3 milioni, Catania con 10,7 milioni, Bologna con 10 milioni, Milano Linate con 9,4 milioni e Palermo con 8,1 milioni di passeggeri.

In un contesto di crescita diffusa, dunque, l’analisi per area geografica evidenzia come il 2023 sia stato caratterizzato da un significativo trend di recupero del traffico negli aeroporti del Nord e del Centro, rispettivamente +20% e +33% sull’anno precedente, con gli scali del Sud e delle Isole che, comunque, confermano l’andamento già osservato nel 2022, +10% e +9%, superando ampiamente i livelli pre-Covid.

In leggera flessione il traffico cargo, influenzato dall’attuale contesto economico e geopolitico. Nel 2023 le merci movimentate sono state 1.086.810 tonnellate, -1,5% sul 2019 e -1,6% rispetto al 2022.

Lo scalo di Milano Malpensa, con 665.655 tonnellate, conferma la leadership nazionale, processando il 65% delle merci avio del nostro Paese, seguito dagli scali di Roma Fiumicino, 18%, Venezia, 4,2% e Bologna, 4%

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli