Manchette
sabato 24 Febbraio 2024
Manchette

Assoluti di sciabola e fioretto a Bari: via alle qualificazioni sulle pedane del PalaFlorio

Sulle pedane del PalaFlorio di Bari, oggi e domani, saranno protagoniste la sciabola e il fioretto femminile e maschile del centro e del Sud Italia per la prima prova nazionale di qualificazione agli Assoluti.

Organizzate dal Club Scherma Bari, queste prime sfide saranno propedeutiche alla seconda prova nazionale, che si terrà a Carlo (Venezia) da venerdì 24 a domenica 26 novembre. A caccia dei posti in palio andranno i tesserati delle società di scherma di Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Marche, Molise, Puglia, Umbria e Sicilia. Si tratta della cosiddetta Zona 2, perché in contemporanea le restanti regioni d’Italia (Zona 1) si confronteranno a Ciserano, in provincia di Bergamo. Coloro che supereranno le due prove avranno di diritto accesso al campionato italiano Assoluti, ospitato a Cagliari nel giugno 2024. Complessivamente al cammino di questo breve ma intenso percorso parteciperanno circa mille atleti, di cui oltre 400 nella città adriatica e oltre 500 in Lombardia.

Si inizierà questa mattina con il fioretto donne, in cui si daranno battaglia 76 atlete, tra cui 12 pugliesi. Nel pomeriggio saranno chiamati in causa i 113 iscritti uomini, di cui 23 pugliesi. Domani, invece, si riparte dal fioretto maschile 139 iscritti, di cui 12 pugliesi per terminare con la sciabola femminile con una lista con 86 tesserate in lizza (12 della nostra regione). A Ciserano saranno impegnati anche tre atleti pugliesi nella sciabola: Nicola Pio Guascito del CH4 Torino, Marco Mastrullo e Martina Giancola della Virtus Bologna.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli