Manchette
giovedì 13 Giugno 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Aumentano i reati per mafia e le violenze tra minori, Bellomo: «Vero allarme sociale»

«Al di là dei noti temi intercettazioni e carenza di organici, sono due i dati della relazione odierna del presidente della Corte d’appello di Bari, Francesco Cassano, che mi preoccupano non poco e devono creare un vero e proprio allarme sociale». Lo dice, a margine dell’inaugurazione dell’anno giudiziario che si è tenuta questa mattina anche a Bari, l’onorevole Davide Bellomo, parlamentare barese della Lega componente della Commissione Giustizia alla Camera dei Deputati, riferendosi ai dati relativi all’aumento del 140% delle denunce per reati di associazione di stampo mafioso, con iscrizioni nel registro degli indagati che a Foggia sono in crescita del 160%, e all’escalation di violenza tra i minori.

«Scoprire che nel 2022, in soli 66 giorni, sono stati consumati due omicidi volontari e un tentativo di omicidio, sommati al dato di 190 iscrizioni per il reato di lesioni personali commesso da minorenni – afferma Bellomo -, deve indurre a una immediata riflessione, individuando le cause e mettendo in atto efficaci contromisure che coinvolgano lo Stato, ma anche le forze di polizia territoriali e gli amministratori locali».

Per il deputato barese «la narrazione irreale e favolistica di alcuni sindaci, come Decaro, certamente non aiuta e fornisce una falsa e pericolosa rappresentazione della verità».

Per «porre un argine a future affiliazioni mafiose», dice ancora Bellomo, bisogna «contrastare sul nascere la violenza minorile», così da «costruire una Bari e una Puglia migliori, per le persone oneste, che rappresentano la stragrande maggioranza, e per i nostri figli, che hanno il diritto di trovare nella loro città e nella loro regione occasioni di sviluppo e il luogo dove realizzare i propri sogni».

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli