Manchette
sabato 20 Luglio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Ballottaggio a Bari, Zangrillo con Romito: «L’Autonomia? Mantenuto l’impegno con gli elettori»

Dopo Sangiuliano, intervenuto ieri, oggi il ministro della Pubblica amministrazione, Paolo Zangrillo, è a Bari per sostenere la campagna elettorale del candidato sindaco del centrodestra, Fabio Romito, che domenica e lunedì prossimi andrà al ballottaggio con Vito Leccese del Partito democratico.

Zangrillo si è soffermato sull’approvazione dell’autonomia differenziata da parte della Camera dei deputati: «Abbiamo fatto un passo importante per confermare come questo governo è un governo che rispetta gli impegni assunti con i cittadini», afferma, evidenziando che «nel programma elettorale c’era l’autonomia e quindi noi puntualmente siamo andati avanti per realizzare questo programma. Credo sia un passaggio importante per rendere la nostra macchina amministrativa sempre più efficiente», aggiunge.

«Penso che sia un passaggio che in prospettiva consentirà a tutte le regioni di Italia, dal Nord a Sud, di poter esprimere in modo adeguato le proprie potenzialità», conclude Zangrillo.

Con l’autonomia «avremo una responsabilizzazione delle Regioni. Le risorse per la perequazione? È un processo complicato e complesso e che richiede di procedere step by step. Nessuno dei componenti del governo ha mai negato il fatto che la cessione di funzioni sarà preceduto dalla definizione precisa dei Lep e dal finanziamento di questi. Abbiamo impostato un processo che non è fatto per scassare l’Italia, ma al contrario per creare le condizioni affinché si facciano dei finanziamenti corretti e precisi su tutte le funzioni che saranno trasferite dal governo centrale alle Regioni».

«Romito profilo ideale per la guida della città»

Fabio Romito, ha detto poi il ministro riferendosi al candidato del centrodestra, «rappresenta il profilo ideale dei candidati del centrodestra, una persona che è legata al suo territorio, una persona che ha maturato importanti esperienze dal punto di vista amministrativo. Chi si candida per assumere una responsabilità cosi rilevante è una persona che non può essere improvvisata. Fabio risponde a questi requisiti. Sento la responsabilità di aiutare la Puglia e Bari ad avere una pubblica amministrazione che funziona», ha concluso.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli