Manchette
domenica 26 Maggio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Triggiano, Barbara Gallavotti al Libro possibile winter: «Scriviamo la storia della vita»

«Se ci fosse una ricetta per fabbricare l’Universo la lista degli ingredienti sarebbe molto breve». Così Barbara Gallavotti ci guida alla scoperta della materia che compone l’intero cosmo, compresi noi stessi, nel suo libro “L’infinito dentro di me” (De Agostini). La nota divulgatrice scientifica sarà ospite del Libro Possibile Winter in una serie di incontri con le scuole domani alle ore 9 sarà nell’Auditorium dei Licei Cartesio di Triggiano.

Interverranno: Gianluca Vurchio, sindaco di Cellamare; Rosella Santoro, direttrice artistica del Libro Possibile; Angela Brandonisio, docente di scienze naturali dei Licei Cartesio; gli studenti dei Licei. Ingresso aperto al pubblico. Nel corso della stessa mattina, l’autrice incontrerà gli studenti del Liceo Bianchi Dottula; il giorno prima, martedì 12, farà tappa al Liceo Simone-Morea di Conversano.

Autrice di celebri trasmissioni televisive come Superquark e Ulisse, conduttrice tv e radio, Barbara Gallavotti è oggi volto noto della divulgazione scientifica. Ha all’attivo numerose pubblicazioni, tra cui diversi saggi per ragazzi; da ultimo “L’infinito dentro di me. Dagli atomi alle balene, alla scoperta dell’Universo e dei segreti della vita” (De Agostini), che presenterà al Libro Possibile.

Un libro che conduce i lettori, giovani e adulti, in un viaggio nei meandri del caleidoscopico mondo degli esseri viventi: dai giganteschi dinosauri che solcavano la Terra milioni di anni fa ai batteri più microscopici, invisibili a occhio nudo, passando per l’incredibile eterocefalo glabro. Con un linguaggio immediato e avvincente, Gallavotti risponde alle domande che hanno impegnato illustri scienziati e scienziate per migliaia di anni, portando alla luce un’importante verità: noi esseri umani abbiamo qualcosa in comune con i sassi, con le lumache con le bollicine d’aria che salgono da una pentola d’acqua in ebollizione; siamo fatti di una stessa materia. «Dunque concorriamo tutti a scrivere la storia della Vita e siamo tutti indissolubilmente legati gli uni agli altri, qui sulla nostra bellissima Terra: l’unico posto dell’Universo dove possiamo sentirci a casa»

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli