Manchette
domenica 25 Febbraio 2024
Manchette

Bari città gentile, ecco la panchina viola sul lungomare: «Un valore fondamentale»

“È indescrivibile essere qui. La chiamavo città gentile, perché altro non poteva essere, essendo simile a te”. Un inno alla gentilezza, vista mare: è la panchina viola, inaugurata stamattina sul lungomare Araldo di Crollalanza a Bari, all’altezza di via Cognetti, in occasione della Giornata mondiale della gentilezza.

La panchina è stata realizzata da Alberto Cramarossa in una ricorrenza che «ci invita a riflettere sull’importanza di essere gentili con tutti», evidenzia il presidente del Municipio I di Bari, Lorenzo Leonetti. «Il rispetto e la gentilezza – aggiunge – sono valori fondamentali su cui costruire relazioni positive con gli altri: il rispetto per il lavoro che quotidianamente viene svolto per rendere sempre più bella e attrattiva la nostra città, l’apprezzamento nei confronti di tutti coloro che giornalmente dedicano il proprio tempo a chi ha bisogno di affetto e comprensione, sono il sentimento più grande per noi tutti».

La panchina catturerà l’attenzione dei passanti «per ricordarci che Bari è una città gentile. Capire il prossimo, essere empatici, significa essere gentili», conclude Leonetti.

«Essere gentili significa essere protagonisti non solo della propria vita, ma anche delle storie altrui. La gentilezza è amore, solidarietà, educazione», sottolinea Cramarossa. «Bari, come la gentilezza, è figlia di coloro che ne fanno parte: solidali, altruisti ed empatici. Bari è la “Città gentile” per la sinuosità delle onde del mare, l’armonia dei suoi palazzi e l’amore dei suoi cittadini», conclude.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli