Manchette
lunedì 20 Maggio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Bari, la carica dei 30mila contro la Ternana: tifosi in massa al “San Nicola” per sostenere i biancorossi

Bari riscopre l’entusiasmo, seppur per una partita di playout a distanza di vent’anni dall’ultima volta. Contrasti a tinte biancorosse, con il popolo barese che come sempre nel momento di massimo bisogno risponde presente in massa.

È da registrarsi nel weekend, infatti, un boom ai botteghini, con oltre 6.000 biglietti già venduti per la gara d’andata con la Ternana, in programma giovedì 16 maggio alle ore 20.30. Un dato non indifferente, in quanto in questa fase la vendita era riservata ai soli possessori di Ssc Bari Fan Card, ma che non può stupire, se si pensa che appena un anno fa il “San Nicola” faceva registrare il tutto esaurito per le gare contro Südtirol e soprattutto Cagliari negli spareggi playoff.

La proiezione finale, se si mantenesse questo passo, sarebbe di 30.000 tagliandi staccati, il dato più alto della stagione, scavalcando il picco in campionato fatto registrare in Bari-Palermo (prima giornata di Serie B) con 22.811 spettatori. Da allora il dato è sceso e si è attestato su una media di 17.366 spettatori, (terzo dato in Serie B dopo la Sampdoria con 22.840 spettatori e il Palermo con 22.717 spettatori) quasi la metà di quanti ne sarebbero previsti per il match con la Ternana. Una naturale conseguenza di un campionato finora molto modesto, con la squadra biancorossa partita con tutt’altre ambizioni e oggi costretta a salvare la categoria nello spareggio con i rossoverdi, dopo aver addirittura rischiato di scendere direttamente in Serie C.

I prezzi favorevoli, con le promo stilate dalla società, gli orari, il clima mite e soprattutto l’importanza del match sembrano però aver favorito il ritorno della gente allo stadio ‘San Nicola’, che quest’anno ha accolto in totale 329.959 spettatori (terzo dato in Serie B dopo il Marassi di Genova con 433.959 spettatori e il Barbera di Palermo con 431.619 spettatori). Una spinta in più per Sibilli e compagni, apparsi nel match col Brescia fai venerdì seria finalmente sul pezzo e a fine gara chiamati a gran voce dai tifosi assiepati in Curva Nord, per dare loro il giusto tributo in vista delle gare più importanti della stagione.

IL REPORT DELL’ALLENAMENTO

Ieri, nel frattempo, la squadra è tornata ad allenarsi dopo il sabato libero concesso a seguito del rotondo successo contro il Brescia nell’ultima giornata di campionato. Dopo un prologo in sala video, il team di Giampaolo e Di Bari si è allenato sul terreno dell’Antistadio sostenendo una seduta congiunta con i fratelli minori della formazione Under 17 guidata da mister Liso: dopo un riscaldamento tecnico a intensità crescente, giocati due tempi da 25’ ciascuno a tutto campo. Chi ha giocato contro il Brescia ha svolto lavoro di scarico e fisioterapia, mentre alcuni elementi della rosa non hanno preso parte alla sfida a ranghi misti seguendo una tabella di lavoro personalizzata a scopo precauzionale. Per la giornata di oggi è in programma una seduta di allenamento pomeridiana, la prima della settimana che porterà alla gara contro la Ternana.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli