Manchette
sabato 2 Marzo 2024
Manchette

Bari, laureati all’UniBa i primi due studenti rifugiati arrivati attraverso i corridoi universitari

Si sono laureati in Physics e Computer sciences i primi due rifugiati arrivati a Bari con i corridoi universitari di Unhcr.

La consegna degli attestati di laurea si è tenuta oggi in occasione dell’evento Peace and Study all’Università di Bari.

«Sono particolarmente felice di darvi oggi il benvenuto nella Comunità di UniBa», ha detto ai ragazzi il rettore Stefano Bronzini: «La vostra unicità, la vostra intelligenza, i vostri sorrisi, la vostra creatività – ha aggiunto – ci arricchiscono e ci rafforzano nel convincimento che favorire l’incontro, il dialogo, il pluralismo e la conoscenza sia fondamentale per rendere il mondo in cui viviamo più accogliente, inclusivo e ricco dal punto di vista culturale, sociale ed economico».

Gli studenti internazionali attualmente immatricolati e iscritti all’Università di Bari sono 30, di cui 11 studentesse e 19 studenti. Sette hanno nazionalità afghana, 4 congolese, 3 irachena, 3 eritrea, 2 libica, 2 ucraina, 1 venezuelana, 1 egiziana, 1 palestinese, 1 libanese, 1 gambiana, 1 nigeriana, 1 sudanese, 1 ciadiana e 1 iraniana. Tredici sono iscritti a un corso di studi di I livello e 17 ad un corso di studi di II livello in 12 dei 19 dipartimenti dell’Università di Bari.

In particolare, 9 studenti sono iscritti ad un corso di studi del dipartimento di Informatica, 9 ad un corso di studi del dipartimento di Scienze politiche, 5 a un corso di laurea del dipartimento Ricerca e innovazione umanistica, 2 a Scienze del suolo, della pianta e degli alimenti, 1 studentessa a Economia, Management e Diritto dell’impresa, 1 a Scienze della formazione, psicologia e comunicazione, 1 a Giurisprudenza, 1 a Economia e Finanza e 1 presso il dipartimento interateneo di Fisica.

Nell’anno accademico in corso, 10 studenti sono beneficiari di una borsa di studio Crui-Ministero degli Interni, 11 hanno beneficiato dell’esonero della contribuzione studentesca grazie al dispositivo del CdA UniBa dell’ottobre 2021 e 9 sono giunti attraverso il progetto Unicore, i corridoi universitari promossi dall’Unhcr e attuati presso l’Ateneo di Bari grazie al partenariato della Caritas diocesana di Bari-Bitonto, dell’assessorato al Welfare del Comune di Bari e della Cooperativa sociale e di solidarietà “Migrantes Liberi”.

Ad affiancare gli studenti internazionali rifugiati, con attività di peer tutoring, ci sono 5 studenti mentori dell’UniBa.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli