Manchette
venerdì 1 Marzo 2024
Manchette

Bari, Policlinico primo in Italia a ottenere la certificazione UNI ISO 45001 per la sicurezza sul lavoro

Il Policlinico di Bari ha ottenuto la certificazione del Sistema di gestione salute e sicurezza sul lavoro secondo la norma UNI ISO 45001, la norma internazionale che definisce gli standard minimi di buona pratica per la protezione dei lavoratori.

Si tratta del primo Policlinico in Italia al quale è stato assegnato questo certificato.

Il Policlinico, spiega il direttore generale Giovanni Migliore, ha voluto «far validare in maniera oggettiva il nostro sistema di gestione salute e sicurezza sul lavoro da un ente di terza parte con l’obiettivo di garantire al meglio la protezione dei nostri professionisti sanitari».

Le analisi sono state effettuate dall’organismo di certificazione Csqa che ha rilasciato il riconoscimento.

«Sappiamo che rappresenta un punto di partenza perché gli ambienti di lavoro all’interno del nostro Policlinico sono molto diversificati e ci sono situazioni stratificate nel tempo sulle quali occorre intervenire strutturalmente e ci siamo attivati per farlo in tutti i padiglioni che stiamo ristrutturando», aggiunge Migliore.

Con l’applicazione della UNI ISO 45001 l’attenzione dell’Azienda si focalizza sulle politiche di prevenzione e riduzione del rischio di infortunio durante l’attività lavorativa, attraverso l’analisi e l’eliminazione delle possibili cause.

Il percorso di certificazione, iniziato nel 2021, ha portato il 29 novembre 2023 al rilascio della certificazione di Csqa grazie al lavoro di squadra tra la direzione, il servizio prevenzione e protezione, la medicina del lavoro e l’area gestione tecnica oltre al contributo fondamentale delle unità operative coinvolte e dei rappresentati dei lavoratori per la sicurezza.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli