Manchette
giovedì 23 Maggio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Bari, tre gare per allontanare l’incubo retrocessione: adesso è vietato sbagliare

Tre partite per tenere viva la speranza: Parma, Cittadella e infine Brescia. Sono gli ultimi avversari che attendono il Bari nei prossimi 270 minuti del campionato e che decreteranno il presente e il futuro dei biancorossi, delimitando il confine tra la permanenza in Serie B e un’amarissima retrocessione.

Al rendimento disastroso dei pugliesi (3 punti nelle ultime 10 gare), fa il paio la fame di punti che animerà tutti i prossimi antagonisti dei Galletti. A cominciare dal Parma capolista, che mercoledì prossimo potrebbe addirittura festeggiare la promozione al San Nicola. Diverse le combinazioni favorevoli ai ducali: per staccare il pass per la A sarà necessario fare bottino pieno contro i biancorossi e sperare che Como e Venezia non vincano contro i rispettivi avversari, Cittadella e Catanzaro. Se poi i lagunari (terzi in classifica) dovessero perdere contro i calabresi al Parma sarebbe sufficiente anche un punto per brindare al ritorno nel massimo campionato. Il Bari è chiamato dunque all’impresa contro gli emiliani e soprattutto a mostrare più fame rispetto alla squadra allenata da Fabio Pecchia.

Non meno complicate sulla carta anche le ultime due partite che attendono i biancorossi, al cospetto di formazioni in lizza per l’accesso ai playoff. Il Cittadella, avversario il 5 maggio fuori casa alle 15, è in piena lotta per accedere all’ultimo posto della griglia che vale gli spareggi promozione. I veneti sono a quota 45 punti (con il Pisa) a -1 dall’ottava posizione, occupata dalla Sampdoria. La speranza è che il prossimo turno, che vedrà impegnati i blucerchiati a Lecco e il Cittadella a Como, possa in qualche modo affievolire le ambizioni playoff dei padovani.

Epilogo della stagione regolare sarà venerdì 10 maggio alle 20:30 con il Brescia, al San Nicola. Anche in questo caso il calendario potrebbe dare una mano alla squadra pugliese: le Rondinelle prima della sfida contro il Bari se la vedranno con Feralpisalò e Lecco. Due gare sulla carta abbordabili che potrebbero consentire ai bresciani di presentarsi in Puglia con la qualificazione ai playoff in tasca e dunque senza la necessità di dover andare a punti. Calcoli e proiezioni che rischierebbero di essere ancora una volta fini a se stessi laddove il Bari non riuscisse a vincere almeno due delle prossime tre partite.

La bagarre per la salvezza nelle ultime 3 partite di Serie B

  1. Sudtirol 43 (punti): Ternana, Pisa, Palermo
  2. Modena 43: Reggiana, Como, Lecco
  3. Reggiana 43: Modena, Sampdoria, Parma
  4. Cosenza 42: Ascoli, Spezia, Como

Playout

  1. Ascoli 37: Cosenza, Palermo, Pisa
  2. Ternana 37: Sudtirol, Catanzaro, Feralpisalò

Retrocessione diretta

  1. Spezia 37: Palermo, Cosenza, Venezia
  2. Bari 36: Parma, Cittadella, Brescia
  3. Feralpisalò 32: Brescia, Venezia, Ternana
  4. Lecco 26 punti.
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli