Manchette
lunedì 20 Maggio 2024
Manchette
- Inread Desktop -

Bike sharing al via a Gravina e Altamura: sconti sull’utilizzo delle bici elettriche per gli utenti Fal – VIDEO

Venticinque stazioni, centoventicinque bici elettriche accessibili tramite app, sconti tra il 56 e l’85% sull’uso delle e-bike per gli utenti in possesso di titoli di viaggio di Ferrovie appulo lucane (Fal); mappa interattiva delle stazioni delle bici.

Sono le caratteristiche del nuovo servizio di bike sharing che partirà il 6 maggio a Gravina e il 7 ad Altamura grazie a progetti di sharing mobility presentati da Fal e finanziati dalla Regione Puglia con 600mila euro ciascuno tramite fondi del decreto interministeriale 417/2022 che ha ripartito tra le Regioni le risorse del Fondo nazionale per il Trasporto pubblico locale, destinate al finanziamento dei progetti destinati a promuovere i servizi di sharing mobility.

All’esito di un avviso pubblico emesso da Fal, il servizio è stato aggiudicato a Vaimoo, già operatore di servizi di bike sharing in molti altri Comuni.

Il bike sharing ad Altamura e Gravina «costituisce un altro tassello nell’offerta di una mobilità sostenibile e moderna con al centro una pluralità di servizi finalmente interconnessi», commentano dai vertici delle Fal. «Prende, quindi, sempre più forma il futuro della mobilità disegnato insieme alla Regione Puglia con il grande progetto Maas (Mobility as a Service) finalizzato alla digitalizzazione del sistema di Trasporto pubblico locale e allo sviluppo di una piattaforma integrata per la pianificazione di percorsi personalizzati, anche scegliendo tra diverse soluzioni multimodali».

Dopo Bari, Molfetta e Giovinazzo, commenta Matteo Pertosa, Ceo e fondatore di Vaimoo, «l’avvio del servizio nelle città di Gravina e Altamura lancia un altro segnale importante nell’ottica della transizione ad una nuova forma di mobilità che sia sostenibile, facile da usare e alla portata di tutti».

Per accedere al servizio di bike sharing è necessario scaricare sul proprio smartphone l’App Vaimoo Bike Sharing e creare un account registrandosi con la propria email o con una delle modalità social disponibili (Apple ID, Google ID o Facebook).

Dopo aver effettuato l’accesso sarà possibile visualizzare una mappa con le stazioni più vicine e raggiungibili a piedi in 5 minuti oppure è possibile navigare l’intera mappa della città e prenotare una bici, che verrà riservata per 30 minuti. Raggiunta la stazione più vicina, per noleggiare una bici è necessario selezionare il veicolo in app o scansionare il codice QR presente sulla bicicletta, cliccare sul pulsante “Inizia corsa” e la bici sarà sbloccata ed attiva.

Per terminare la corsa è obbligatorio parcheggiare l’e-bike negli spazi di una delle stazioni contrassegnate da apposita segnaletica.

Il servizio di e-bike sharing funziona con abbonamenti (BikePass) acquistabili in app, più una tariffa per ogni 30 minuti di utilizzo. In caso l’utente sia in possesso di un titolo di viaggio di Fal potrà inserirlo in app alla voce “riscatta codice” prima di acquistare il BikePass inquadrando con la fotocamera del telefono il titolo di viaggio cartaceo o utilizzando la funzione “carica foto” per il titolo di viaggio digitale.

- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Inread Desktop -
- Taboola -
- Inread Mobile -
- Halfpage Desktop -
- Halfpage Mobile -

Altri articoli